Scanalatrice per muri professionale: i migliori modelli qualità prezzo

La scanalatrice è una macchina elettrica che viene impiegata per eseguire appunto delle scanalature in diversi tipi di materiale. Questi sono: mattoni pieni o forati, cemento armato, laterizi e murature in generale.

Scanalatore professionale

La sua produzione è iniziata negli anni ottanta per soddisfare l’esigenza dei professionisti di eseguire delle tracce dei muri per poter posizionare le canaline per i vari impianti, non più con le solite smerigliatrici ma con un utensile preciso.. Nel passato questa operazione veniva eseguita a mano con l’impiego di un martello e di uno scalpello. In seguito sono stati utilizzati anche martelli e scanalatori elettrici ma la quantità di polvere generata rendeva difficile il lavoro. Le prime tipologie prodotte erano a fresa e solo in seguito sono stati realizzati i modelli a disco che sono quelli oggi più utilizzati.

Quanti modelli di scanalatrice sono presenti in commercio?

Sul mercato è possibile trovare diversi tipi di scanalatore. Una prima distinzione deve essere fatta tra i modelli a fresa e quelli a dischi. La prima ha un funzionamento simile a quello della fresatrice. Infatti è dotata di una fresa che può lavorare su materiali non troppo duri. Viene impiegata in particolare per il legno e l’intonaco. L’altra è dotata di 2,4,o 6 dischi a seconda dei modelli e può tagliare anche i materiali più resistenti. La sua resistenza è dovuta al fatto che i dischi sono segmentati e diamantati.

Anche le dimensioni sono diverse a seconda della tipologia. Esistono tracciatrici portatili e anche quelli che devono invece essere appoggiati ad un banco per poter essere impiegati.

Quali sono le caratteristiche principali per acquistare una buona scanalatrice?

scanalatrice per muri professionale

Una delle principali caratteristiche dello scanalatore da muro è il numero dei dischi di cui è dotato. Questi possono essere 2, 4 o 6. Le ultime sono presenti solo sui modelli per uso professionale. Molto importante è anche la dimensione del diametro. Questa indica la capacità di tracciatura della macchina. Infatti maggiore è la sua grandezza e più facile è tagliare velocemente.

Un altro aspetto è che lo strumento produce una grande quantità di polveri. Per questo motivo la maggior parte dei modelli è dotata di un attacco per poter collegare l’aspiratore.

Altre caratteristiche fondamentali della scanalatrice sono la larghezza la profondità del taglio. La prima è regolabile attraverso un apposito comando. La seconda è regolabile attraverso un apposito distanziatore tra i dischi e varia dai 10 ai 40 mm.

Migliori scanalatrici per muri:

Ora ti presento alcuni dei migliori modelli di scanalatrici per muri.

  • Ferm power WSM1008

Offerta
FERM WSM1008 Scanalatore 1600W 150mm - Laser -Incl. 2 lame diamantate e adattatore aspirapolvere
68 Recensioni
FERM WSM1008 Scanalatore 1600W 150mm - Laser -Incl. 2 lame diamantate e adattatore aspirapolvere
  • Design ergonomico con impugnatura morbida per un comfort di lavoro ottimale

La prima è la WSM1008 di Ferm power. Si tratta di una macchina con una potenza del motore di 1600 Watt. Presenta una guida laser che facilità i lavori di precisione. Ha un adattatore universale per collegare l’aspirazione delle polveri. Può eseguire tagli della profondità di 40 mm. Ha due lame diamantate che permettono di eseguire scanalature in muri e pavimenti. Il suo peso complessivo è di 8 kg. Inoltre l’utensile è dotato di una valigetta in nylon per poterlo trasportare con facilità.

  • Einhell THMA 1300

Offerta
Einhelll THMA 1300 Scanalatore per Muro
17 Recensioni
Einhelll THMA 1300 Scanalatore per Muro
  • Tensione: 230 V ~ 50 Hz, Potenza: 1320 W

Un alto strumento da segnalare è THMA 1300 di Einhell. Questo modello ha una regolazione continua della profondità di taglio che consente di eseguire diversi tipi di scanalature. Ha in dotazione una grande impugnatura supplementare. Prevede un sistema di blocco dell’albero motore per consentire di sostituire i dischi con facilità e un veloce adeguamento della larghezza della fresatura. Questa è regolabile sui distanziali. Ha un sistema di avvio progressivo chiamato softstart. I dischi diamantati hanno un diametro di 125 mm e può effettuare scanalature della profondità di 30 mm. Il motore ha una potenza di 1230 Watt e ha una velocità di rotazione di 9000 giri al minuto. L’articolo pesa 6 kg.

  • Bosch  GNF 65 A

Molto interessante anche la scanalatrice bosh modello GNF 65 A. Ha un potente motore alimentato a corrente  da 2400 Watt. Prevede una scala graduata per la regolazione continua della profondità del taglio. Ha un sistema di protezione da sovraccarico e una protezione contro il riavvio automatico. Le sue dimensioni sono 71 cm x 34,2 cm x 30 cm e ha un peso di 21 kg.

  • Silverline 817089

Silverline 817089 - Scanalatrice da muro, 150 mm 1600 W
5 Recensioni
Silverline 817089 - Scanalatrice da muro, 150 mm 1600 W
  • Effettua scanalature in intonaco, mattoni, blocchi di thermalite e calcestruzzo

Alto strumento che voglio illustrarti è quello di Silverline. Si tratta di un modello alimentato dalla corrente elettrica e con una potenza del motore di 1600 Watt. Effettua scanalature in blocchi di thermalite e calcestruzzo, in mattoni e in intonaco. Prevede una doppia impugnatura per un utilizzo facile e sicuro. La larghezza e la profondità del taglio sono regolabili rispettivamente 14 mm 19 mm 29 mm e 10-42 mm. Viene venduta con due dischi da taglio diamantati in dotazione.

Il peso della macchina è di 5 kg.

  • Stayer Cd125K

L’ultimo che voglio mostrarti è quello di Stayer. Si tratta del modello Cd125K. Questo è molto compatto e leggero. Infatti il suo peso complessivo è di solo 5 kg. Le sue dimensioni sono 43 cm x 19,5 cm x 19 cm. Il suo motore è alimentato dalla corrente elettrica ed ha una potenza di 1500 Watt. La velocità di rotazione è di 8500 giri al minuto.

Leggi la nostra Disclaimer sui Prezzi. Cliccando sui prodotti sarà possibile trovare anche il miglior usato di qualità professionale a prezzi economici!

Leave a Reply