Miglior reggisella telescopica: Guida alla scelta con classifica e prezzi dei più venduti

Per chiunque sia appassionato di ciclismo e vari altri tipi di sport all’aperto, vi sono alcuni accessori considerati per l’appunto dei must da possedere.

Uno tra questi, risulta essere la reggisella telescopica, che ormai equivale ad un accessorio appartenente al mondo del ciclismo, soprattutto per gli amanti dell’All Mountain/Enduro, da diversi anni. Tale accessorio garantisce infatti una comodità assoluta sia nel montaggio che durante l’utilizzo.

Reggisella telescopico

Ebbene, il reggisella telescopico consiste in un reggisella apposito per aumentare o diminuire l’altezza della sella, grazie all’utilizzo di un comodo pulsante o di una leva.

Questo accessorio è divenuto particolarmente popolare nel mondo del ciclismo, proprio perchè conferisce al biker la possibilità di essere più libero durante il movimento in sella e sugli stessi pedali. Infatti, anche durante il movimento risulterà estremamente facile alzare la sella durante la salita, per poi riabbassarla nei momenti di discesa.

Il peso medio dei reggisella telescopici mtb si aggirano intorno ai 400 e 600 grammi. Il loro utilizzo non può comportare niente se non vantaggi: nonostante il peso che porterà il proprio reggisella telescopico infatti, non si avrà alcun tipo di effetto riportato sulla performance che si farà.

Questo in quanto i modelli dei reggisella telescopici mtb sono stati perfezionati, e pertanto non risultano gravare sul peso della propria bici come invece capitava con quelli più tradizionali.

Tipologie dei reggisella telescopici da mtb:

1
Taruor Reggisella Telescopico MTB 30,9 mm / 31,6 mm con Altezza Regolabile MTB Reggisella Idraulico...
  • Materiale in lega di alluminio, leggero e resistente. Vieni con un set di componenti di controllo del filo.
2
REDSHIFT Dual-Position Seatpost Aluminum (27.2mm x 350mm) - Black
  • Passare tra le posizioni stradali e aerodinamiche al volo. Adattatevi alle condizioni che si incontrano durante la corsa. Sali comodamente in...
7
REDSHIFT – ShockStop Reggisella Ammortizzato per Bicicletta, Tubo Sella Ammortizzato, Supporto...
  • PIÙ COMFORT E VELOCITÀ PER LE TUE USCITE – Pedalare non è mai stato così comodo! ShockStop è il nostro reggisella sella ammortizzato progettato...

Come già anticipato, si ha una definizione specifica di reggisella telescopico, così come anche della sua unica funzionalità. Non si può però compiere una simile generalizzazione per quanto riguarda invece le tipologie di reggisella telescopici: ve ne sono infatti molteplici, lavorati proprio al fine di soddisfare le esigenze dell’acquirente.

La scelta però potrebbe notevolmente influire sul telaio della bici posseduta: se infatti, ad esempio, si decide di comperare un reggisella telescopico di ultima generazione per poi abbinarlo ad una bici da un determinato telaio, si potrebbe sicuramente avere più difficoltà.

Ebbene, vi sono tre principali tipologie di reggisella telescopici mtb:

  • Reggisella telescopico idraulico;
  • Reggisella telescopico a cavo;
  • Reggisella telescopico wireless.

Quest’ultimo in particolare risulta essere molto utile al fine di alzare ed abbassare la sella. Solitamente, questo tipo di reggisella telescopico viene posto al di sotto della sella stessa o col pulsante remoto direttamente sul manubrio.

Invece, nel caso in cui si vogliano scegliere i modelli di ultima tecnologia, sono disponibili i reggisella telescopici mtb wireless.

Vantaggi e svantaggi sull’uso del reggisella telescopico:

Rock Shox Reverb Reverb, Sram RockShox-Riverbero Destro Stealth, 31,6 mm/125 mm/390 mm, Colore: Nero...
  • Caratteristiche Vent Valve Technology per un servizio super semplice se si verifica la necessità

Come già affrontato in precedenza, è possibile sottolineare la presenza di vari vantaggi riguardanti l’utilizzo di un reggisella telescopico.

Uno tra questi è infatti la sicurezza che l’acquirente ha durante la pedalata, soprattutto in alcune zone dove vi sono delle percentuali di rischio non indifferenti durante particolari discese o salite.

Infatti, il reggisella telescopico, grazie alla sua posizione bassa, permetterà al corpo di non sentire l’ingombro di questo accessorio e di potersi sentire libero nel movimento, e non limitato.

Invece, i contro risultano principalmente derivanti dal modello di reggisella che si sceglie e dal telaio che già si ha.

Si possono inoltre avere delle difficoltà nel caso in cui si decida di reperire dei modelli di sella telescopica più tradizionali, e quindi più pesanti; questi ultimi rischiano inoltre di non adattarsi ai telai più vecchi e, quindi, più fragili.

Bisogna inoltre fare attenzione alla manutenzione del proprio reggisella telescopico.

Nel caso in cui infatti non si abbia una nota conoscenza tecniche di reggisella telescopici, è essenziale scegliere un modello che non sia complesso da sistemare nel caso in cui qualcosa non vada, indipendentemente dai modelli.

Nel particolare, bisogna fare attenzione nel momento in cui si deve fissare la bici tramite il reggisella telescopico: è infatti necessario stringere quest’ultimo solo sul canotto sella telescopico, mentre il tubo sella telescopico viene fatto passare esternamente rispetto al morsetto, o tramite le apposite scanalature.

In caso contrario, si potrebbe rischiare di danneggiare la propria bici e il proprio reggisella telescopico.

Come scegliere il miglior modello di sella telescopica:

Vi sono varie tipologie di reggisella telescopici, come già anticipato prima, ma diviene effettivamente difficile scegliere il proprio modello dal momento in cui non si hanno delle specifiche conoscenze tecniche che garantiscano la scelta del reggisella perfetto.

Per tale motivo, è importante tenere conto delle seguenti caratteristiche, al fine di fare la propria scelta secondo i criteri adatti:

  • Altezza del reggisella telescopico: quest’ultima caratteristica è basilare ed essenziale al fine di scegliere un reggisella adatto alla propria persona. L’altezza può essere modificata di un massimo di due centimetri;
  • Massimo inserimento: quest’ultima caratteristica è importante in quanto consiste nella parte fissa del reggisella telescopico. Questo è inserito nel telaio della bicicletta. Oltre a ciò, la dimensione del massimo inserimento varia in base ai modelli disponibili di reggisella telescopici, pertanto è necessario prestare maggiormente attenzione a quello che più si può abbinare alla propria bici;
  • Minimo fuori sella: quest’ultima caratteristica consiste nel minimo sotto il quale la sella telescopica non può essere abbassata;
  • Limite massimo di inserimento: quest’ultima caratteristica consiste nel limite massimo di inserimento del reggisella. Tale limite viene solitamente posto ad un centimetro dalla ghiera del centro;

E’ infine possibile affidarsi ai seguenti consigli, al fine di scegliere il reggisella telescopico adatto alle proprie esigenze:

  • Verifica della lunghezza del reggisella che già si possiede, al fine di fare dei paragoni;
  • Controllo delle dimensioni del fuori sella, al fine di avere delle misure specifiche ed affidabili;
  • Confronto della lunghezza massima del reggisella appena montato sulla bici, con quello che si vuole acquistare;
  • Scegliere un modello, se possibile, dotato di inserimento massimo di 7 centimetri ed escursione massima.

Classifica top5 con prezzi delle migliori:

miglior reggisella telescopico

Seppure vi siano vari modelli e tipologie differenti di reggisella telescopici, ve ne sono stati cinque maggiormente quotati dagli utenti.

  • RockShox Reverb Stealth B1 – Il miglior reggisella telescopico

Rock Shox Reverb Reverb, Sram RockShox-Riverbero Destro Stealth, 31,6 mm/125 mm/390 mm, Colore: Nero...
  • Caratteristiche Vent Valve Technology per un servizio super semplice se si verifica la necessità

Questo è il miglior reggisella telescopico, solido e con comando al manubrio. Prestazioni migliorate nel tempo grazie ad una boccola aggiuntiva.

Il marchio RockShox non delude mai.

  • Kind Shock KS ETEN-I VH1766

Il primo modello è il Kind Shock, ossia un reggisella telescopico 27.2 alquanto innovativo.

È costituito da un diametro di 27.2 millimetri, da una lunghezza di 445 millimetri e da una lunghezza d’inserto di 256 millimetri. Oltre a ciò, sostiene la capacità di viaggio di 120mm, e l’azionamento viene applicato tramite un semplice e comodo telecomando. Il binario equivale ad una misura specifica di 7 millimetri, e tale modello è inoltre composto di un binario standard offset di 20 millimetri.

Tale reggisella telescopico pesa inoltre 638 grammi, ed il suo colore è di un nero anodizzato, con uno stanchione anodizzato duro.

  • Reggisella telescopico XLC Comp SP-S08 – Economico

Il secondo modello altamente quotato dagli utenti, è il reggisella telescopico mtb XLC. Il marchio XLC è un marchio internazionale e che presenta un considerevole livello tecnico, i cui accessori vennero oltretutto utilizzati per le marche di biciclette Winora e Haibike.

Ebbene, questo modello presenta diversi diametri a seconda del modello che si sceglie, mentre presenta una complessiva lunghezza di 350 millimetri. Infine, il materiale di cui è composto è prevalentemente alluminio.

  • Reggisella a scomparsa Shock ETEN

Il terzo modello di questa classifica invece, è il modello Shock Eten. Il peso di tale modello equivale ai 667 grammi, mentre le rispettive dimensioni del collo equivalgono a 48.4×12.4×6.2 centimetri.

Il modello è interamente nero, ed il diametro equivale ai 31,6 millimetri. Oltre a ciò, il materiale di cui è costituito tale reggisella telescopico è l’alluminio. Questo reggisella è regolabile e funge tramite l’utilizzo di un comodo telecomando.

  • Reggisella a scomparsa Tranzx R

TRANZX R. Telescopico Interno 31.6mm 120mm
  • Reggisella regolabile con gommone, tramite cavo interno e leva sul manubrio

Infine, l’ultimo modello della classifica dei cinque migliori prodotti, è il modello TRANZX R. Quest’ultimo è infatti un reggisella telescopico caratterizzato da un canotto regolabile in altezza, tramite il cavo interno e la leva sul manubrio.

E’ stato inoltre realizzato con l’alluminio 6061T6. Garantisce un’escursione di 120 millimetri, e tale reggisella ha una massima portata di 100 chilogrammi. Il meccanismo interno di alta qualità funge grazie ad un misto tra olio ed aria.

Le sue rispettive misure equivalgono a 31.6 millimetri e 120 millimetri. Il colore complessivo di tale modello è anodizzato nero.

Leggi la nostra Disclaimer sui Prezzi. Cliccando sui prodotti sarà possibile trovare anche il miglior usato di qualità professionale a prezzi economici!

Leave a Reply