Pompa di calore – Guida all’acquisto con classifica, opinioni e prezzi delle migliori

Pompa di calore

Vi state chiedendo quale sia la migliore pompa di calore? La domanda è lecita, l’inverno è alle porte e sicuramente vi starete organizzando per riscaldare gli ambienti dove vivi o lavori.

Si investe molto in questo campo e sono molti i sistemi di riscaldamento presenti attualmente sul mercato. In questa guida parliamo delle pompe di calore. Le attuali pompe di calore sono molto più evolute rispetto ai primi sistemi, garantiscono rese molto maggiori con spese, sia di acquisto che di esercizio, molto minori.

Inoltre vengono sviluppate con una particolare attenzione all’ecosostenibilità. Uno dei grandi vantaggi di una pompa di calore che ne fa preferire l’installazione rispetto ad altri sistemi di riscaldamento più complessi è il fatto che praticamente tutti i dispositivi attualmente sul mercato sono inverter.

Ossia, servono sia nelle stagioni fredde, per riscaldare, sia in quelle calde per raffreddare gli ambienti interni. Un bel vantaggio.

Inoltre possono essere installati senza la necessità di complesse opere murarie come invece avviene per altri sistemi classici, come per esempio gli impianti di riscaldamento con corpi radiati che certamente necessitano di una predisposizione in fase di costruzione dell’immobile, oppure un intervento postumo con non poche spese e disagi.

Partendo da questi presupposti, vediamo quali sono le principali tipologie di pompe di calore, le funzioni, le caratteristiche tecniche che ne distinguono i modelli e la qualità del servizio di climatizzazione che offrono.

Abbiamo selezionato inoltre un lista delle migliori pompe di calore, tra le quali saprai scegliere la più indicata per la realizzazione del tuo impianto di riscaldamento con pompa di calore.

La raccolta di informazioni consente di avere le idee più chiare durante la fase di scelta della marca e del modello, così da poterne comparare le varie funzioni e certamente, aspetto non secondario, stilare un personale elenco del costo, sia di acquisto che di posa in opera che, nel caso non abbia competenze a riguardo, dovrà esser eseguita da un tecnico specializzo.

Se non ne vuoi davvero sapere di costi extra e di tecnici dentro casa, potrai sempre optare per una pompa di calore monoblocco trasportabile. Di seguito tutte le informazioni utili per fare un bona valutazione all’acquisto.

Come funziona una pompa di calore e le tipologie:

Come funziona una pompa di calore

Esistono diverse tipologie di pompe di calore che si differenziano a seconda della tecnologia usata per svolgere il loro lavoro di riscaldare e nel caso degli inverter anche di raffreddare. Le principali sono: pompe di calore Aria Aria, pompe di calore Aria Acqua, pompe di calore geotermiche. Tutte le tipologie sono classificabili come pompe di calore elettriche.

  • Pompe di calore Aria-Aria:

Questa è la tipologia più in uso per via della semplicità con la quale si installa e il costo di acquisto. Il funzionamento di una pompa di calore Aria-Aria è pressoché questo: si sfrutta la bassa temperatura di dell’aria esterna come fonte di energia.

Energia che viene condotta all’interno di un sistema chiuso, veicolata da un fluido termovettore che subisce un cambio di stato, da fluido a gassoso. Il gas di risulta vine quindi compresso generando calore all’interno del condensatore dove avviene lo scambio energetico che permette di riscaldare l’aria che viene immessa nell’ambiente.

Questo tipo di impianti viene chiamato monovalente perché l’unica fonte che produce il calore è la pompa. Se presente il sistema inverter, funziona allo stesso modo, ma appunto, in maniera invertito.

  • Pompe di calore Aria-Acqua:

La pompa di calore Aria-Acqua funziona allo stesso modo ma viene usata per riscaldare l’acqua degli impianti di riscaldamento o per uso sanitario. Questo tipo di impianti viene chiamato bivalente perché la pompa di calore serve ad alimentare un sistema al quale si innesta.

  • Pompe di calore geotermiche:

Le pompe di calore geotermiche invece sono più complesse e sfruttano il calore della terra come fonte energetica attraverso l’installazione di una sonda di dimensioni variabili piantata nel terreno. Anche questo tipo di impianti sono bivalenti.

Caratteristiche tecniche utili per scegliere il miglior modello:

Offerta1
Electrolux Condizionatore Portatile EXP26U538HW, 9BUT/h, Caldo/Freddo, Self Evaporative System,...
  • Raffreddamento e riscaldamento efficaci: il nostro condizionatore d'aria portatile è dotato di una capacità di raffreddamento e riscaldamento...
2
ARGO APOLLO 12 HP - Condizionatore Senza Unità Esterna, 2,35 kW, Pompa di Calore, R32, BIANCO
45 Recensioni
ARGO APOLLO 12 HP - Condizionatore Senza Unità Esterna, 2,35 kW, Pompa di Calore, R32, BIANCO
  • Il climatizzatore senza unità esterna con pompa di calore e gas ecologico R32. FUNZIONALITA’ AVANZATE: 4 in 1: Raffresca, Riscalda, Deumidifica,...
3
Midea Condizionatore Portatile Mobile Eco 35 HP, Raffreddamento 12000 BTU/h(3,5kW), Riscaldamento...
  • 【Raffreddamento Efficace】Grazie al potente compressore ad alta efficienza, questo prodotto consente un raffreddamento rapido per la vostra stanza...
4
Ariete Polar 12, Climatizzatore Portatile 12000 btu/h, 220 Volt, Gas Naturale R290, Classe...
  • Portatile: ideale per rinfrescare, riscaldare e deumidificare ogni stanza della tua casa
5
ARGO LOKI PLUS WF, Condizionatore portatile 13000 btu/h con pompa di calore e WiFi integrato, R290,...
  • Climatizzatore portatile 13000 BTU/H con pompa di calore e WiFi di serie, perfetto anche per le mezze stagioni
7
Tristar AC-5560 Climatizzatore 10000 BTU, Bianco
  • Capacità di raffreddamento di 10.000 btu e potenza di 2,9 kw per locali fino a 90 m3

Le caratteristiche tecniche importanti da tenere sotto controllo nella valutazione all’acquisto di una pompa di calore sono:

  • Potenza di assorbimento:

Solitamente espressa in KW, consente di capire l’assorbimento della pompa di calore che solitamente varia da 0,91 a 3.11 nelle diverse fasi di funzionamento dell’impianto. È importante confrontarla con i Kw disponibili del nostro impianto per non rischiare blocchi.

  • Potenza di emissione:

Si esprime in BTU/h che sta a significare British Thermal Unit ed è l’unità di misura internazionale che consente di misurare, appunto, la capacità di un impianto di riscaldare o raffreddare.

Questo dato dovrebbe essere comparato al volume dell’ambiente che intendiamo riscaldare. Quindi orientativamente per un appartamento di 60 mq dovremmo disporre di un impianto che garantisca i 10000 BTU/h.

  • Classe energetica:

Altra caratteristica importante è la classe energetica di appartenenza. La maggior parte dei condizionatori a pompa di calore sono classificati energeticamente come A++ nella funzione di scaldare e A+ nella funzione di raffreddare.

In ogni caso i sistemi di condizionamento a pompa di calore sono definiti rinnovabili perché la quantità di energia termica che producono è maggiore della quantità di energia elettrica che serve per produrla.

  • Rumorosità:

Molto importante anche la rumorosità, questa espressa in db. Un condizionatore rumoroso, sopratutto la notte, non può essere usato per troppo tempo perché ha un effetto particolarmente stressante.

  • Monovalente o bivalente?

Una pompa di calore monovalente sarà al servizio, per così dire di se stessa. Quindi la installate e riscalderà e raffredderà gli ambienti della vostra casa o studio con funzioni e caratteristiche della macchina acquistata.

Mentre una pompa di calore bivalente, si innesta ad un impianto di riscaldamento di tipo classico e sostituisce la caldaia come fonte di alimentazione dell’energia termica. A seconda delle esigenze a voi la scelta.

  • Fisso o portatile?

Un’altro aspetto da valutare è la portabilità del condizionatore nel caso se ne avesse la specifica esigenza. Quindi opteremo per un monoblocco portatile, specifichiamo perché esistono anche monoblocchi fissi da parete, nel caso in cui avessimo voglia di portarcelo dietro nella casa al mare o semplicemente spostarlo da un’abitazione all’altra.

Il vantaggio di questi condizionatori è che non serve alcuna istallazione. Chiaramente ha dei limiti rispetto al condizionatore fisso, è più rumoroso e comporta un ingombro nell’ambiente in cui lo si posiziona. Se la portabilità non è una caratteristica di vostro interesse, si avrà tutto il vantaggio di installare una pompa di calore a parete fissa.

Classifica con prezzi delle migliori 5 pompe di calore:

Classifica migliori condizionatoriDopo questa scorpacciata di dati tecnici e riflessioni varie, siamo arrivati al dunque. Abbiamo selezionato le migliori 5 pompe di calore. Ognuna delle quali rispecchia le tipologie sopra indicate, le funzioni di massima e le caratteristiche tecniche evidenziate. Quindi qualunque sia la vostra esigenza, di seguito troverete la risposta.

  • Vaillant Arothen wwl 115/2 bianco – Aria acqua

Si tratta di un condizionatore pompa di calore con Aria-Acqua monoblocco con tecnologia inverter Twin Rotary di alta gamma. Compatibile con moduli idronici. Vediamo le caratteristiche tecniche.

Caratteristiche tecniche: potenza 10,5 kw, temperatura massima di esercizio 63° C;as per la refrigerazione sono di classe 410. La classe energetica di appartenenza è di tipo A.

Dimensioni: monoblocco compatto di 110x50x100 cm per un peso complessivo di 50 kg.

Funzioni: climatizzazione, refrigerazione e acqua sanitaria e di impianto termico. Da tenere in considerazione che in ogni caso sarà necessaria la caldaia poiché le presatsazioni di questi sistemi di condizionamento calano con temperature sotto i 10° C e smetotno di funzionare sotto lo 0° C. Quindi non è particolamrnete indicato per regioni molto fredde, può esser comunqeu usato per cosituire un impianto ibrido da usarsi quando le condizioni lo permettono.

  • Olimpia Splendid – Prezzo ottimo

Climatizzatore a pompa di calore fisso con tecnologia inverter caldo freddo. Si tratta di una classico climatizzatore con unità esterna ed unità di comando interna. È uno dei modelli della seria Aryal s1 Inverter della Olimpia. Di seguito qualche caratteristica tecnica.

Caratteristiche tecniche: potenza di assorbimento in modalità refrigerazione è di: 0.91 – 2.93 – 3.11 kw, rispettivamente per i regimi di funzionamento in minimo, medio e massimo. Mentre la potenza in riscaldamento in regime di funzionamento minimo, medio e massimo è di 0,82 – 2.93 – 3.57 kw.

Appena 53 db di soglia di rumorosità. Capacità di deumidificazione di un litro. Gas di refrigerazione di classe r32.

Potenza di emissione di 10000 BTU/h.

Dimensioni: climatizzatore estremamente compatto, appena 95,7×21,3×30,2 cm.

Funzioni: regolazione velocità di emissione e scelta tra 4 tipi di climatizzazione: auto, sola deumidificazione, sola ventilazione, funzione speep. Remote control. È possibile gestire tutte le funzioni dal proprio smartphone con un kit di connessione acquistabile separatamente.

  • Electrolux Chili Flex Pro 10 – Pompa di calore portatile

Offerta
Electrolux Condizionatore Portatile EXP26U538HW, 9BUT/h, Caldo/Freddo, Self Evaporative System,...
  • Raffreddamento e riscaldamento efficaci: il nostro condizionatore d'aria portatile è dotato di una capacità di raffreddamento e riscaldamento...

La Electrolux è specializzata in sistemi di climatizzazione portatili.

Questa pompa permette un uso dinamico senza costi di installazione aggiunti e quindi niente lavori dentro casa. Si acquista e si usa così com’è. Molto comododo in caso di case molto grandi con numerose abitazioni o per chi ha una seconda casa. e Vediamo le caratteristiche tecniche.

Caratteristiche tecniche: per esser una pompa di calore monoblocco portatile è particolarmente silenziosa, appena 45 db di soglia massima di rumorosità. Gas per la refrigerazione di classe r290. Potenza di emissione superiore a moti modelli fissi con unità esterna, ben 10335 BTU/h. Classe di appartenenza energetica A1 quando lavora per raffreddare e A++ quando riscalda.

Potenza di assorbimento è di 10 Kw con una capacità di emissione aria a regime minino di 330, a regime medio di 360 e a regime massimo di 390 mc/h

Dimensioni: le dimensioni lo rendono compatto e facilmente trasportabile. 385x476x71 cm per un peso di soli 33 kg.

Funzioni: dispone di un timer on/off 24 ore programmabile con tecnologia Self Eva Portative Sistem gestibile con il controllo remoto da telecomando. Inoltre ha u sistema di autodiagnosi integrato che permette la gestione automatica del filtro e avvisa in caso di mal funzionamento del sistema. Tre velocità impostabili di condizionamento.

  • Argo EcoWall 9 – Pompa di calore da 9000Btu

ARGO Ecowall Climatizzatore Fisso, DC Inverter, con WiFi, Bianco, 9000 BTU/h, con pompa di calore
  • Climatizzatore fisso con wifi monosplit 9000 btu/h con tecnologia dc inverter, display retroilluminato disattivabile durante l notte e telecomando...

La argo ci offre un climatizzatore a pompa di calore che ci tiene particolarmente all’ambiente. Si tratta di un climatizzatore fisso con unità esterna potente, silenzioso a basso consumo che un serie di funzionalità che lo distinguono da gli altri e inoltre è molto semplice e intuitivo da usare. Le caratteristiche tecniche ci dicono qualcosa di più a riguardo.

Caratteristiche tecniche: climatizzatore inverter che appartiene buon diritto alla classe energetica A+ in modalità refrigerante e A++ con funzione scaldante. Bassissima soglia di rumorosità attestata intorno ai 55db a regime massimo di lavoro. 9000 BTU/h di potenza di emissione, e circa 2.5 kW medi di assorbimento in entrata.

Dimensioni: molto piccolo e a basso impatto estetico. Le dimensioni scatolari comprese l’unità esterna sono di 86x86x36 cm. Questo significa lo spit di per sé misurerà circa 80×30 cm.

Funzioni: funzione di autodiagnosi, riconosce se qualcosa non va nel sistema e si blocca preventivamente avvisandoti. Una funzione molto interessante è la Memory. Successivamente ad un Black Out si riavvia alle impostazione del momento del blocco. Funzione sleep, consente di monitorare la temperatura interna dell”ambiente e corporea compensado di conseguenza con aumentando o diminuendo la temperatura. 4 velocità di emissione dell’aria e 3 modalità di climatizzazione gestibili con il controllo in remoto da telecomando.

  • Pompa di calore Mistubishi Eletric M SZ-DM35VA

Questo della Mistubischi è il modello più semplice è compatto che abbiamo presentato sino adesso. Si tratta di un condizionatore a popa di calore inverter mono split con dimensioni contenute e semplicissimo da usare.

Caratteristiche tecniche: classe energetica A+ in entrambe le funzioni del condizionatore caldo/freddo. Appena 22db di rumorosità al massimo del suo funzionamento. Praticamente invisibile. Ben 12000 BTU/h, potentissimo per un assorbimento in ingresso di soli 3.5 W.

Dimensioni: come dicevamo le dimensioni sono molto ridotte. 149x48x82 compresa l’unità esterna. Quindi lorde. 34 kg il suo peso nell’insieme.

Funzioni: le funzioni sono basiche. Controllo in remoto con telecomando, regolazione velocità di emissione.

Leggi la nostra Disclaimer sui Prezzi. Cliccando sui prodotti sarà possibile trovare anche il miglior usato di qualità professionale a prezzi economici!

Leave a Reply