Pialla filo spessore: Confronto dei migliori modelli e consigli

Cos’è una pialla filo spessore?Pialla a filo spessore professionale

Totalmente differente dalle tradizionali pialle elettriche, In generale, la pialla filo spessore, è quell’attrezzo utilizzato per la lavorazione del legno e per le rifiniture dello stesso. In generale, questa può essere chiamata pialla a filo, pialla a spessore oppure pialla a filo spessore a seconda delle caratteristiche che presenta.
A seconda del modello, la pialla in questione può essere utilizzata in ambito professionale ma anche in un ambiente domestico, in cui si svolgono piccoli lavoretti di bricolage o hobbistica.

Come scegliere una pialla filo spessore di qualità?

1
Femi PF 204 Pialla Elettrica, 1250 W, Giallo
3 Recensioni
Femi PF 204 Pialla Elettrica, 1250 W, Giallo
  • Dimensione coltelli: 210x20 mm
Offerta2
DeWalt DW733-QS Pialla Spessore Portatile, 1800 W
3 Recensioni
DeWalt DW733-QS Pialla Spessore Portatile, 1800 W
  • DeWalt DW733 Vandiktebank - 1800W (240V)
4
Einhell 4419955 TC-SP 204 Piallatrice Fissa, 240 V, Rosso/Argento
2 Recensioni
Einhell 4419955 TC-SP 204 Piallatrice Fissa, 240 V, Rosso/Argento
  • Banco di livellamento in alluminio con guida inclinabile per smussatura
6
Starrett K53M-200-S - Squadra da falegname
1 Recensioni
Starrett K53M-200-S - Squadra da falegname
  • Ideale per la marcatura e misurare angoli retti nella lavorazione del legno
7
Mannesmann - M  911 – Morsa a vite
176 Recensioni

Per scegliere la pialla filo spessore più adatta alle proprie esigenze, è necessario tenere conto di alcuni fattori.

Primo tra tutti le dimensioni dello spazio di lavoro.

Infatti, si dovrà acquistare un attrezzo più o meno ingombrante a seconda dell’estione dell’area in cui sarà possibile utilizzarla.

Se si ha un piccolo studio o un garage dalle dimensioni ridotto bisognerà acquistare un’attrezzo adatto. Se invece si lavora in un laboratorio molto spazioso o in un cantiere la pialla a filo potrà avere grandi dimensioni.
Medesimo discorso si applica anche considerando la dimensione e le caratteristiche del legno che si dovrà lavorare e che, dunque, necessiterà di una pialla più o meno grande.

Nonostante le pialle a filo consentano di aumentare lo spessore e la lunghezza del piano, non sempre questo è sufficiente. Infatti, generalmente la variazione si aggira intorno ai uno o due millimetri (per ogni scatto) arrivando ad un massimo complessivo di qualche centimetro.

Nello specifico, si pensi alla differenza che intercorre tra i piccoli listelli utilizzati nel bricolage e alle grandi assi di legno impiegate in ambito professionale come ad esempio cantieri, costruzioni di mobili ecc…. In questo caso è chiaro che si necessiterà di pialle totalmente differenti con caratteristiche molto diverse.

Un altro fattore da tenere in considerazione è la potenza, infatti, per i lavori non professionali o semi-professionali nei quali si utilizzano generalmente listelli semplici o piccole assi di legno morbido, non è necessario un attrezzo particolarmente potente. Viceversa, in ambito professionale, dove capita di dover lavorare legni duri, sarà necessario utilizzare una pialla a filo spessore potente.

Come scegliere la miglior pialla filo spessore?

A seconda del lavoro che si dovrà fare, sarà necessario acquistare un modello di pialla differente. Sul mercato è possibile trovare:

• pialla a filo:

Costituita da un piano di lavoro composto da due elementi denominati piano di entrata e piano di uscita. Inferiormente rispetto a questi elementi si trova il cilindro portacoltelli che ospiterà le lame;
• piallatrice a filo spessore:

Costituita da un piano di lavoro sotto il quale vi è un cilindro portacoltelli. Sopra ad esso vengono posizionate le lame utilizzate per la lavorazione e la rifinitura del legno.

Questo modello di pialla viene chiamato così poiché può realizzare lavori a filo e a spessore.

Nello specifico, si definiscono a filo i lavori fatti nella parte inferiore del piano con l’elemento portacolettelli posizionato al di sotto del legno da lavorare. Viceversa, il lavoro a spessore viene fatto posizionando le lame al di sopra del legno nella zona superiore rispetto al piano di lavoro.

Questo modello ha anche la possibilità di modificare la distanza che intercorre tra il piano e il tamburo. Questo permette di lavorare sullo spessore dei listelli di legno che si stanno lavorando.
La caratteristica che contraddistingue la pialla filo spessore da altri attrezzi è la precisione. Infatti, può essere impiegata per lavori piuttosto minuziosi e accurati. Dunque, a seconda che si desideri lavorare il legno in modo più preciso e articolato

Quali sono le migliori pialle a filo spessore? Ecco i 5 migliori modelli e i loro prezzi:Pialla filo spessore migliore

 Proxon 27040 – Pialla a spessore DH 40

Offerta
Proxxon 27040 - Pialla a spessore DH 40
1 Recensioni

È formata da assi e cuscinetti in alloggiamenti alesati. Perfetta per realizzare lavori precisi anche su legni duri. Il piano di lavoro è regolabile da 1 a 10 millimetri ed è costituito da tre supporti. I listelli lavorati avanzeranno in modo automatico e un dispositivo presente all’interno eviterà il rinculo dello stesso.
Questo attrezzo è l’ideale per fare delle profilature e più in generale per rifinire.
Questa pialla filo spessore ha una dimensione di 0,4 x 0,3 x 0,3 cm per un peso complessivo di 8kg. Non sono necessarie le batterie per l’utilizzo. L’attrezzo risulta essere molto preciso e pratico. L’utilizzo è piuttosto semplice. Anche il prezzo risulta conveniente e in linea con prodotti similari di pari qualità e valore. Il peso piuttosto leggero potrebbe essere un vantaggio se non si ha un piano dove fissarla e la si deve spostare ogni volta.
Il massimo spessore piallabile ha una dimensione di 40 millimetri e in lunghezza 80 millimetri.

Pialla filo spessore Einhell TC-SP 204

Einhell 4419955 TC-SP 204 Piallatrice Fissa, 240 V, Rosso/Argento
2 Recensioni
Einhell 4419955 TC-SP 204 Piallatrice Fissa, 240 V, Rosso/Argento
  • Banco di livellamento in alluminio con guida inclinabile per smussatura

Piallatrice Fissa, 240 V è perfetta per lavorare rapidamente e con accuratezza listelli che necessitano di piallatura e livellamento. Questo attrezzo presta appoggi estraibili che permettono di lavorare con praticità. La pialla filo spessore Einhell TC-SP 204 è dotata di aspiratore che mantiene il piano di lavoro pulito e privo di residui. Il banco è costituito da alluminio ed è dotato di una guida inclinabile che permette di lavorare listelli che necessitano di smussatura. Uno dei pro fondamentali di questo attrezzo è la presenza di piedi di appoggio ammortizzati che consentono una grande stabilità per un lavoro più accurato. Infine, l’interruttore di sovraccarico a tensione zero evita che il macchinario si attivi inavvertitamente quando manca la corrente.
Le sue dimensioni sono 3,7 x 2,1 cm per quanto riguarda il piano di avanzamento, il piano estraibile ha una dimensione di 3,7 x 2,1 cm mentre il piano della pialla spessore misura 2,7 x 2,1 cm. Il piano inclinabile può raggiungere un angolo di 45 gradi.
Per quanto concerne le dimensioni complessive del prodotto questo misura 8,5 cm di lunghezza, 4,25 cm di larghezza e 4,65 cm in altezza. L’unico contro che si riscontra è il peso notevole, infatti questa pialla pesa circa 27 kg.
Tra i pro si annovera la struttura molto robusta data dagli elementi di ottima qualità che la compongono.

Pialla a filo e spessore Metabo DH 330

Metabo spesso pialla DH 330, 1800 W, 200033000
1 Recensioni
Metabo spesso pialla DH 330, 1800 W, 200033000
  • Potente: il motore universale della pialla garantisce un azione potente e una piallatura uniforme.

Attrezzo potente e robusto, infatti permette di ottenere un risultato preciso anche su legni anche molto duri. Non solo, utilizzando questa pialla da banco si potrà ottenere una piallatura uniforme su tutto il listello.
Anche la presenza di un riduttore permette di ottenere una piallatura uniforme, infatti, il listello di legno viene fatto avanzare sul piano in modo graduale.
La pialla Metabo spesso pialla DH 330, 1800 W, 200033000 è dotata anche di protezione al riavvio che evita che il macchinario si azioni inavvertitamente in assenza di corrente.
Uno dei pro fondamentali di questo attrezzo è la semplicità di utilizzo. Infatti, il sistema di punti a scatto permette di regolare facilmente il passo in base alle proprie esigenze. Anche il peso molto ridotto, che si aggira intorno agli 8 kg, permette di utilizzare la pialla con facilità e spostarla ogni qual volta si presenta la necessità.

Pialla filo spessore Femi Pf150

Femi Pf150 - Pialla A Filo Spessore
2 Recensioni
Femi Pf150 - Pialla A Filo Spessore
  • Pialla a filo spessore Femi. Motore 1250 W. Lunghezza massima di piallatura a spessore 120 mm. Asportazione regolabile da 0 a 2 mm.

È uno strumento perfetto per lavoretti ad uso domestico, piccoli interventi di hobbistica e attività semi-professionali. Essa, infatti, può essere usata in un contesto casalingo, in un piccolo laboratorio o in un cantiere. La sua caratteristica peculiare è la dimensione ridotta, infatti, il piano misura 6,55 x 1,6 cm. Il peso, inoltre, si aggira intorno ai 23 kg.
Non essendo un prodotto professionale, la lunghezza massima di piallatura per un listello può essere di 1,2 cm mentre l’altezza massima è di 1,52 cm. Il legno da lavorare viene spinto mediante una barra.

Pialla filo spessore Femi PF204 

È un attrezzo molto pratico, maneggevole e scorrevole ma robusto , permette di realizzare piallature molto precise e accurate.
Per via delle sue dimensioni contenute, questo attrezzo risulta adatto a lavori in ambiente domestici, hobbistica ma anche a quelli semi-professionali.

Tra i pro è possibile annoverare le dimensioni ridotte, infatti, questa pialla misura 80x33x50 cm. La piallatura massima a filo è di 2,10 cm mentre la piallatura massima a spessore è di 1,25 cm. Lo spessore può essere regolato mediante una manopola che aumenta di 2 millimetri massimo a scatto. Il peso è di circa 25 kg. Tra le caratteristiche che fanno di questa pialla un attrezzo valido vi è il fatto che sia possibile regolare la zona protetta, nascondendo le lame senza coprire la visuale.

La sponda, inoltre, è inclinabile e consente di ottenere angoli dai 90° ai 135°.
Tra i contro vi è l’assenza di aspiratore, dunque è necessario attaccarla ad uno esterno per ottenere un lavoro pulito e privo di residui.

Leggi la nostra Disclaimer sui Prezzi. Cliccando sui prodotti sarà possibile trovare anche il miglior usato di qualità professionale a prezzi economici!

Leave a Reply