Penna 3D – Guida all’acquisto con classifica delle migliori

Penna 3dLe penne 3D sono uno strumento di assoluta utilità dal punto di vista della creatività. Semplici e al contempo moderne, sia le penne 3D professionali che le varianti più minimalisti sono dotate di meccanismi sofisticati che, di fatto, consentono agli utenti di creare strutture tridimensionali perfettamente stabili.

Tuttavia, non è affatto semplice scegliere la miglior penna 3D sul mercato. Al giorno d’oggi, infatti, sono sempre di più i produttori che si cimentano nella concezione di penne stampanti all’avanguardia, dotate di caratteristiche tecniche ed estetiche di grande pregio.

Prima di procedere con una pratica guida all’acquisto, che possa dare maggiori informazioni in merito alle peculiarità delle migliori penne 3D, scopriamo quali sono i fattori essenziali da non trascurare ai fini dell’acquisto di un dispositivo di questo tipo.

Consigli per scegliere un pennarello 3D di qualità:

1
GIANTARM Penna 3D Professionale Penna 3D Stampa + 12 Colori Set filamento PLA, Temperatura...
  • ❆. Starter kit completo per principianti - Oltre alla penna 3D, l'accessorio include anche gli accessori associati. È possibile utilizzare subito...
2
Penna 3D, 3D Penna Stampa con Schermo LCD e Controllo della Temperatura, con filamento di 20 colori,...
  • 【KIT PRONTO ALL'USO】 Include 20 colori (60 metri) di plastica PLA per farti scarabocchiare per anni e cavo dati USB (Senza adattatore), base per...
3
Penna a stampa 3D intelligente, con filamento di 12 colori, compatibile con PLA e ABS, display LCD,...
  • Penna 3D per bambini/adulti: questa penna per pittura 3D è molto comoda e sicura durante il disegno e fornisce anche un'estrusione precisa e stabile....
Offerta4
GIANTARM Geeetech 3D Penna Stampa, Penna 3D Professionale con Schermo LCD, 8 velocità e 6 Pulsanti,...
  • ➤ Modalità Smart Sleep (La penna entra in modalità Sleep se non viene utilizzata per 1 minuto o se è stata estrusa per 8 minuti)
Offerta5
Saywe Penna 3D Professionale + 24 Colori di Filamento PLA, 3D Pen con 6 velocità Regolabile,...
  • ✏️【Perfetto Strumento Creativo】: Fate nascere l’immaginazione con la penne 3D professionali. Design elegante ed ergonomico con curvatura per...
6
GEEETECH, penna 3D per stampa 3D, schermo LCD intelligente, 1,75 mm, compatibile con filamento...
  • 🌱【Regalo creativo per bambini e adulti】set di penne 3D come regalo creativo per te stesso, bambini oltre 5 anni, adulti, artisti, hobbisti. Con...
7
GEEETECH - Penna 3D con Schermo LCD Intelligente, Compatibile con filamento PLA/ABS,1,75 mm - Regalo...
  • 1. Supporta i filamenti 3D in PLA / ABS , la bassa temperatura e la temperatura comune sono regolabili.

Al fine di scegliere il migliore pennarello 3D presente sul mercato, gli utenti dovranno tenere in considerazione una serie di fattori differenti. In primo luogo, le penne andranno valutate dal punto di vista dei materiali utilizzati.

Per chi preferisse adoperare l’ABS, è consigliato puntare su dispositivi che dispongano dell’apposita tecnologia per procedere con l’estrusione del materiale in questione. E lo stesso vale per coloro che, al contrario, preferissero la leggerezza del PLA.

In secondo luogo, un fattore da considerare è l’eventuale presenza di sistemi di sicurezza per evitare il blocco dei dispositivi. Le penne 3D, infatti, potrebbero incepparsi in maniera involontaria, motivo per cui un sistema di antiostruzione diviene essenziale all’interno di un apparecchio di tale tipologia.

Infine, l’acquisto andrà valutato in base alla destinazione d’uso: qualora la penna debba essere adoperata per un utilizzo professionale, è bene procedere con l’acquisto di dispositivi più sofisticati.

Se invece la penna dovesse essere acquistata per il divertimento di un bambino, è preferibile puntare su apparecchi contraddistinti da una maggiore semplicità e creati su misura per i più piccoli.

Classifica con prezzi dei 5 migliori modelli:

Miglior penna 3d

  • Penna 3D Polaroid Play – La migliore

La prima penna 3D presa in considerazione è il modello Play prodotto da Polaroid. La penna si contraddistingue per le sue modalità di utilizzo semplici ed estremamente pratiche, consentendo all’utente di realizzare liberamente piccole costruzioni tridimensionali.

Dal punto di vista artistico, le possibilità costruttive sono praticamente illimitate: sarà sufficiente avere un po’ di pazienza durante la costruzione, un pizzico di fantasia e i risultati saranno letteralmente entusiasmanti.

Risultati che, di fatto, sono resi possibili dalla presenza di un materiale di stampa come l’acido polilattico (abbreviato in PLA), che fuoriesce da una bocchetta larga appena 1.75 millimetri. L’acido polilattico è il materiale ideale dal punto di vista della realizzazione di strutture stampante in 3D, viste le sue eccezionali capacità di adattamento alle superfici e la sua particolare stabilità strutturale.

La tecnologia di stampa alla base della concezione delle costruzioni è la HME, anche nota come estrusione hot melt. La particolare tecnologia insita nella penna consente al dispositivo, e in particolare alla punta dell’estrusore, di raggiungere una temperatura massima di 200 °C. Ed è proprio questo particolare procedimento a caldo a favorire la distribuzione ordinata dei filamenti della penna 3D.

Dal punto di vista delle funzionalità, va sottolineato come la penna procederà con il ritiro automatico del filamento qualora questo rimanesse inattivo per 10 minuti. Si tratta di un meccanismo fondamentale, in grado di garantire sempre la massima efficienza del piccolo “motore” della penna: se il meccanismo fosse assente, si assisterebbe a un inutile spreco di energia da parte della penna.

Per quanto riguarda la colorazione dei filamenti, gli utenti che acquistano la Polaroid Play hanno la possibilità di fare subito affidamento su tre colori differenti (più il filamento trasparente): il filamento rosso, quello verde e quello nero.

Sul piano delle dimensioni, la penna stampante 3D presenta una larghezza di 35 millimetri, una profondità di 47 millimetri e un’altezza massima di 180 millimetri. È un telaio particolarmente compatto, quello della Polaroid Play 3D, come si evince osservando le sue forme e la sua linea compositiva.

Entrando nell’ottica dei vantaggi e degli svantaggi, un primo punto di forza della penna 3D Polaroid può essere individuato nella particolare tecnologia di ritiro del filamento. Non tutte le penne 3D vantano una simile peculiarità, la quale, come abbiamo visto, evita qualsiasi spreco dei filamenti o dell’energia della penna.

Un altro punto di forza è dato dalle possibilità praticamente illimitate dal punto di vista della realizzazione di strutture in 3D. La penna, infatti, può essere adoperata con la massima semplicità, consentendo la creazione di oggetti e costruzioni anche senza una particolare esperienza di stampo artistico. Infine, va lodata la grande qualità strutturale dei materiali con i quali è stata concepita la Polaroid Pen.

  • Pennarello 3D Tecboss – Economica

No products found.

Tra i migliori pennarelli 3D non poteva mancare il modello prodotto da Tecboss. Concepita con ben 8 livelli di velocità, perfettamente regolabili tramite i pratici pulsanti collocati lungo la struttura del dispositivo, la penna presenta un telaio estremamente ergonomico ed elegante.

Se la Polaroid 3D Pen, da questo punto di vista, appare quasi come un giocattolo, viste le sue forme morbide e la sua struttura consistente, la Tecboss si contraddistingue per una linea minimalista ed essenziale, con una punta sottile sormontata da una struttura leggera.

Dal punto di vista delle funzionalità, la penna 3D si dimostra particolarmente precisa durante l’esecuzione di un disegno tridimensionale. Tutto ciò è consentito proprio dalla regolazione della velocità, attraverso la quale l’utente ha la possibilità di impostare la modalità di fuoriuscita dei filamenti a seconda delle proprie necessità.

Una particolarità del pennarello 3d è data dalla possibilità di regolare la temperatura di lavorazione della punta per poter utilizzare materiali differenti. La Tecboss, infatti, consente di adoperare sia l’acido polilattico che l’ABS (Acrilonitrile Butadiene Stirene, un particolare polimero termoplastico), lavorando a temperature diverse in base al materiale prescelto.

Nel caso dell’acido polilattico, ad esempio, la punta della penna potrà far uscire i filamenti a una temperatura compresa tra i 160 e i 180 °C, mentre nel caso dell’ABS i gradi saranno compresi in un intervallo tra 180 e 210 °C. I filamenti che fuoriescono dalla penna presentano generalmente un diametro di 1.75 millimetri, con uno scarto di errore pari a circa 0.02 millimetri.

Dal punto di vista della tecnologia di lavoro, il pennarello 3D vanta un particolare meccanismo di antiostruzione in grado di prevenire qualsiasi eventuale inceppamento del dispositivo.

Il meccanismo funziona in maniera estremamente semplice: il filamento 3D, una volta fuoriuscito dalla punta della penna, viene retratto all’indietro per evitare un possibile blocco strutturale, il quale, di fatto, potrebbe compromettere l’intera funzionalità dell’apparecchio. Durante l’operazione qui descritta, i residui prodotti dalla penna vengono scartati in maniera autonoma.

Ad alimentare ulteriormente la praticità della penna, va sottolineato come la Tecboss vanti una modalità di sospensione automatica simile a quella già vista nella tecnologia della Polaroid 3D. In questo caso, però, la sospensione si attiva solamente dopo 5 minuti di inattività (contro i 10 della penna precedentemente descritta).

Dal punto di vista dei vantaggi, la Tecboss si mette in risalto innanzitutto per la sua capacità di supportare materiali differenti per la creazione dei filamenti tridimensionali: non tutte le penne 3D vantano una simile tecnologia.

Altro vantaggio considerevole riguarda la possibilità di regolare la velocità a fronte di ben 8 livelli, così da poter adattare la funzionalità della penna alle proprie capacità artistiche.

A tutto ciò va aggiunta anche la particolare tecnologia antiostruzione che impedisce qualsiasi eventuale inceppamento dei filamenti. Ultimo (ma non meno importante) vantaggio della Tecboss è la presenza di un pratico schermo LCD dal quale tenere sempre sotto controllo la temperatura della penna, così da evitare problemi durante l’utilizzo dell’apparecchio.

  • Penna stampante professionale 3D SUNLU

No products found.

Veniamo alla particolare penna stampante 3D prodotta da SUNLU. La penna, alla pari della Tecboss, vanta 8 differenti livelli di velocità regolabili tramite i pulsanti laterali collocati lungo il telaio del dispositivo. Altro elemento in comune tra la SUNLU e la Tecboss è l’eccezionale capacità di supporto di due tipologie differenti di filamento: come la penna 3D precedente, infatti, anche la SUNLU consente di adoperare in maniera pratica sia l’acido polilattico che l’ABS, il primo a una temperatura compresa tra i 160 e i 180 °C e il secondo tra i 180 e i 210 °C.

Tuttavia, sono diverse le differenze strutturali tra i due dispositivi. La SUNLU, infatti, non presenta un display LCD sul quale leggere i dati tecnici relativi all’uso della penna, bensì un piccolo ed elegante pannello OLED di elevata qualità compositiva. Si tratta di un dettaglio pregiato e da non sottovalutare, che non fa che innalzare ulteriormente il valore del dispositivo.

Un altro fattore che contraddistingue la SUNLU dalla Tecboss (e dalla Polaroid Pen, ovviamente) è la presenza di due protezioni differenti da collocare appositamente sulle dita (pollice e indice). Le protezioni servono ad evitare l’utente, durante l’uso della penna, possa inavvertitamente scottarsi, in virtù del fatto che la punta del dispositivo raggiunge temperatura elevate. Non tutte le penne 3D in commercio vengono vendute con protezioni simili, piccoli elementi in silicone che tutelano le dita dell’utente impedendogli di farsi male.

Per quanto riguarda le modalità di vendita, la SUNLU viene venduta direttamente con due filamenti colorati differenti, un alimentatore USB per la carica del dispositivo, una spatola, un portapenne, una serie di modellini di carta (con tanto di foglio acetato) per procedere con i primi disegni tridimensionali. Questo è senza dubbio il vantaggio più rilevante della SUNLU, che consente all’utente di realizzare le prime strutture in 3D con estrema semplicità.

Un vantaggio considerevole deriva anche dal doppio supporto dei materiali chimici, con l’acido polilattico e l’ABS che possono essere utilizzati in maniera indistinta a seconda delle proprie preferenza. Anche la qualità della penna non va trascurata, un dispositivo concepito con materiali pregiati e in grado di lavorare con precisione e grande velocità.

  • Penna stampante 3D MeDoozy – Ottima per bambini

MeDoozy Penna Stampante 3D – Regali perfetto Compleanno per Ragazzi – Superiore Giocattoli per...
  • ❤ OTTIMO REGALO PER BIMBI - regalo di compleanno perfetto dai 4 5 6 7 8 9 19 11 12 anni, ottima ricompensa per i risultati ottenuti, per sviluppare...

Ai fini della realizzazione di disegni in 3D facili e divertenti, la penna stampante 3D prodotta da MeDoozy rappresenta senza dubbio una scelta da non sottovalutare. La penna in questione, infatti, prende le distanze dai modelli precedenti in maniera piuttosto netta.

Nello specifico, non siamo più nell’ambito dei dispositivi professionali, bensì dei giocattoli concepiti per i bambini tra i 3 e 10 anni. E lo si può riconoscere anche osservando il telaio strutturale con il quale la penna è stata disegnata: non più una linea compositiva minimalista, caratterizzata da forme particolarmente eleganti, bensì una struttura semplice e personalizzabile con simpatici adesivi di animali (un orso, un gatto o un maialino).

Dotata di soli tre pulsanti, al fine di garantire all’utente un utilizzo estremamente facilitato, la penna MeDoozy vanta un’impugnatura pratica ed ergonomica, attraverso la quale il bambino può cimentarsi nella realizzazione di una vasta gamma di strutture e disegni.

Un fattore distintivo della penna, concepita appositamente per i più piccoli, è la sua capacità di lavorare a basse temperature, così da evitare che i bambini, durante la concezione delle loro creazioni artistiche, possano scottarsi inavvertitamente.

È sufficiente toccare l’ugello principale per rendersene conto: l’elemento in questione, infatti, presenterà sempre temperature basse, riducendo a zero le probabilità di andare incontro a delle scottature.

Per quanto riguarda i materiali utilizzati durante l’utilizzo della penna, la MeDoozy consente di creare strutture e disegni tridimensionali a fronte dell’utilizzo di filamenti ecologici in PCL (policaprolattone, un particolare polimero sintetico biodegradabile).

Il materiale è completamente inodore, oltre a risultare stabile e duraturo. Dal punto di vista della funzionalità, la MeDoozy lavora grazie alla presenza di una batteria interna ricaricabile, consentendo di realizzare disegni e strutture tridimensionali per due ore consecutive.

Dal punto di vista dei vantaggi, la penna va lodata per la sua semplicità e per l’eccezionale ergonomia: essendo indirizzata ai bambini, la MeDoozy si dimostra particolarmente pratica e perfetta per la realizzazione semplificata di disegni e strutture tridimensionali.

Un altro vantaggio è ravvisabile nella sua grande sicurezza: la MeDoozy, infatti, non scotta e non provoca danni fisici sulla pelle degli utenti, affermandosi come un dispositivo estremamente sicuro.

  • Pennarello 3d per bambini Nuly

【NEW】Nuly Penna Stampa 3D, Renna Penna stampa intelligente con guida vocale, Alimentato tramite...
  • 🎅🎁【Nuovo Design】: Come giocattolo di apprendimento tattile, la penna da stampa 3D ispira creatività, design, pianificazione, costruzione e...

Infine, veniamo alla penna stampante 3D prodotta da Nuly. Anche in questo caso siamo nell’ambito dei dispositivi per bambini, come si può osservare dalle forme simpatiche e graziose dell’apparecchio di stampa: la Nuly, infatti, è disegnata appositamente a forma di renna, così da divertire i più piccoli durante l’esecuzione dei disegni tridimensionali.

Rispetto agli altri dispositivi descritti, la penna Nuly è l’unica a vantare utilissime istruzioni vocali per facilitare l’uso dell’apparecchio da parte dei bambini. Dal punto di vista della funzionalità, la penna può essere adoperata facendo affidamento su due modalità di filamento, oltre a poter essere regolata con praticità a fronte di due livelli di velocità.

Un’altra particolarità della Nuly è data dal fatto che all’interno della sua struttura è presente un valido chip intelligente in grado di segnalare le informazioni tecniche sulla velocità e sulla temperatura della penna.

Rispetto alla MeDoozy, però, la Nuly è adatto solamente per bambini dagli otto anni in su: per quanto presenti forme relativamente semplici, infatti, va comunque evidenziato come il suo funzionamento sia leggermente più sofisticato in confronto a quello della penna precedente.

Per poterla adoperare in maniera esatta, la Nuly va collegata all’alimentatore al fine di riscaldarne appositamente la punta. Una volta raggiunta la temperatura ideale, la penna 3D può essere utilizzata per procedere con la realizzazione di disegni a tre dimensioni.

Dal punto di vista dei vantaggi, il dispositivo si dimostra eccezionale per la sua capacità di guidare passo passo l’operato del bambino, il tutto grazie alla presenza dell’ottima guida vocale. Anche la possibilità di regolare la velocità è un vantaggio da non sottovalutare, impostando la penna a seconda delle capacità pratiche del piccolo.

Leggi la nostra Disclaimer sui Prezzi. Cliccando sui prodotti sarà possibile trovare anche il miglior usato di qualità professionale a prezzi economici!

Leave a Reply