Migliori vaporiere: Classifica top5 con prezzi

La vaporiera è senza dubbio un ottimo acquisto e uno strumento ad hoc per ogni preparazione quando vi si vuole mantenere inalterate le proprietà dell’alimento che si va a cucinare, che siano esse verdure, carne o pesce.

VaporieraSul mercato ce ne sono di vario tipo ma la migliore vaporiera che consente di cuocere cibi in modo sano e leggero utilizzando il vapore è quella di tipo elettrico o a gas. La procedura con cui si utilizza è la stessa. In entrambi i casi, che sia essa elettrica o a gas, bisogna aggiungere l’acqua in un serbatoio o in una pentola e poi aspettare che si trasformi in vapore, riuscendo a mantenere un’ottima cottura senza il bisogno di temperature troppo elevate.

Grazie a questa tecnica di cottura con la vaporiera il cibo non è mai a contatto né con l’acqua né con oli o grassi e in questo modo mantiene intatto e inalterato il gusto della pietanza, che sarà molto più ricca di vitamine e nutrienti. Alcuni modelli di vaporiera microonde consentono di aggiungere anche delle spezie in un contenitore apposito, per cui al passaggio del vapore questi aromi sono sprigionati e vanno a insaporire il nostro cibo scelto nei cestelli di cottura.

La vaporiera è lo strumento che ha soddisfatto la maggior parte dei consumatori per la sua praticità di utilizzo e le prestazioni di cottura dei cibi. Adatto per chi in cucina nel suo quotidiano ci tiene a dare il meglio, sia per se stesso che per la propria famiglia.

3
Beper Vaporiera Multicottura da 5 L, Salavaspazio, Timer da 60 Minuti, Potenza 400-500 W...
  • La Sana Cucina a Vapore: La vaporiera multicottura è dotata di due vaschette trasparenti da 2,5 litri ognuno per cuocere a vapore diverse pietanze...
Offerta4
Aigostar Fitfoodie 30CFO - Vaporiera con Timer, 3 cestini, 800W, BPA Free e Design Esclusivo
  • 【SALUTARE】 Vaporiera elettrica 800W, veloce, efficiente e BFA Free, ottima per carne, pesce, riso, frutti di mare e verdure salutari. Timer di 60...
Offerta6
Aigostar Fitfoodie 30INA - Vaporiera elettrica in acciaio inox, con Timer, 3 cestini, 800W, BPA Free...
  • 【SALUTARE】 Vaporiera elettrica 800W, veloce, efficiente e BFA Free, ottima per carne, pesce, riso, frutti di mare e verdure salutari. Timer di 60...
7
Snips Bianco Vaporiera per Microonde con 2 Vassoi | 4 LT | Colore Linea Tempozero |BPA Free| Made in...
  • PER CUCINARE CARNE, PESCE e VERDURE: Per chi ama una cucina sana, povera di grassi e senza condimenti aggiunti questo è il prodotto giusto: con un...

È facile da utilizzare ed è impossibile da rinunciarci, soprattutto se ci si affida alle migliori marche per un prodotto valido ed efficiente.

Il numero di cestelli è alla base della funzionalità, più cestelli contiene e più alimenti possono cuocere contemporaneamente, diminuendo così il tempo della cottura velocizzando i tempi. Il serbatoio è necessario per controllare la quantità massima dell’acqua da inserire all’interno, questo dipende dal numero delle persone per cui si sceglie di cucinare.

Il rabbocco è indispensabile all’interno della vaporiera, per poter aggiungere l’acqua in qualsiasi momento anche durante la cottura, prima dell’acquisto accertarsi che ci sia. La potenza è indicata in watt. Se si ha maggiore potenza si ottiene una maggiore velocità nello sviluppare sia il calore che il vapore durante la cottura.

Il cavo a volte è molto corto, non è un grave problema ma in questo modo è indispensabile che si utilizzi una prolunga: è un altro fattore importante da tenere in considerazione.

I manici antiscottatura insieme alla protezione di surriscaldamento sono decisamente due caratteristiche utili. Questo impedirà guasti accidentali o bruciature e spiacevoli imprevisti nell’utilizzo.

Differenza tra vaporiera a gas o elettrica:

La vaporiera a gas ha un solo cestello mentre quella elettrica ne contiene più di uno.

Il timer di quella elettrica consente di configurare il tempo di cottura alla fine del quale l’apparecchio si spegne in automatico, mentre con il sistema a gas è bene controllare spesso il tempo della cottura dei cibi.

Con lo strumento a gas si rischia che l’acqua si consumi completamente, mentre questo non può accadere con il mezzo elettrico, proprio per lo spegnimento automatico.

Caratteristiche che determinano le differenze di prezzo:

Potenza: un wattaggio maggiore significa che può essere più veloce e potente e quindi arrivare ad un prezzo più alto.

Funzioni automatiche: se la vaporiera ha altre segnalazioni come il livello dell’acqua troppo basso o il mantenimento il caldo delle pietanze può essere più costosa rispetto ad un solito timer azionabile ruotando la manopola.

I display: alcuni modelli sono a cristalli liquidi e presentano le icone corrispondenti alle varie funzioni, cosa che altri modelli di prezzo inferiore non hanno.

Materiali: la base della vaporiera può essere in vari materiali quali acciaio o plastica. Migliore è la qualità dei componenti e dei materiali e più alto è il costo.

Capacità: una capacità maggiore e quindi un maggior numero di cestelli per contenere i vari alimenti influisce sul prezzo.

Accessori: nella confezione possono esserci uno o più cestelli, vassoi aggiuntivi e altri recipienti per cuocere gli alimenti.

I prezzi da come vediamo, variano dai 50 ai 60 euro, ammettendo però la convenienza del periodo dei saldi.

Consigli utili per l’utilizzo:

È di buona consuetudine leggere il biglietto delle istruzioni prima dell’uso e non sottovalutare questo passaggio per la risoluzione di possibili problemi.

È bene che si decida un posto adatto in casa su cui posizionare la vaporiera, quello perfetto è un mobile da cucina perché è ideale che questa sia appoggiata su una superficie piana per fare in modo che l’acqua non fuoriesca per via di un’inclinazione o posizione sbagliata; un altro posto ideale potrebbe essere la cappa della cucina, comunque sia, meglio non inserirla sotto un altro mobile, specie se questo è in legno.

Un altro consiglio per l’utilizzo è quello di non riempire troppo i cestelli per gli alimenti perché se si commette questo errore si rischia una cottura non uniforme delle pietanze scelte.

È necessario prestare attenzione al momento in cui si solleva il coperchio della vaporiera a fine della cottura, per non provocare scottature. E’ consigliato utilizzare dei guanti da cucina.

Le 3 migliori vaporiere elettriche:

Migliori vaporiere

  • Tefal Vitacuisine Compacthttps – La migliore

È una vaporiera elettrica davvero molto potente, è da 2000w!

Possiede un display principale con timer, e 4 bicchieri in vetro per cuocere dolci.

  • Russell Hobbs 19270-56 – Vaporiera elettrica economica

Si tratta di una vaporiere elettrica da 800w con una capacità di 9Lt. Il prezzo è economico e la qualità ottima.

  • Aigostar Fitdoodie – Vaporiera in acciaio inox

Offerta
Aigostar Fitfoodie 30INA - Vaporiera elettrica in acciaio inox, con Timer, 3 cestini, 800W, BPA Free...
  • 【SALUTARE】 Vaporiera elettrica 800W, veloce, efficiente e BFA Free, ottima per carne, pesce, riso, frutti di mare e verdure salutari. Timer di 60...

La vaporiera elettrica Aigostar è  in acciaio, potente e davvero molto efficiente.

Possiede l’indicatore per capire quando aggiungere l’acqua.

Conclusioni e accessori utili:

I prezzi quindi variano in base ai modelli e la soglia è quella indicata nei link dei prodotti riportati, a meno che non ci si affretti ad acquistare con i saldi.

Le domande più frequenti sono in riferimento non solo all’utilizzo, ma anche al miglior modo di cucinare insieme ad ingredienti sani.

Ci sono tantissime ricette a vapore da poter provare in casa se quello che si desidera è mangiare con gusto e ottenere un ottimo risultato. La risposta è che non c’è niente che non possa essere cucinato con la vaporiera, si può passare dal pesce alla carne, alle verdure fino ad arrivare ai primi piatti.

Basta avere un po’ di fantasia e familiarità con il prodotto per sfoggiare un menù del tutto innovativo. Attestato da 10 donne su 10 il piatto tipico della cottura a vapore è il misto di verdure. Basta sbucciare e tagliare le verdure per inserirle successivamente negli appositi contenitori. Tra le ricette più amate abbiamo anche il salmone o orata e il riso a vapore.

Tra i principali accessori c’è senza alcun dubbio il cuociriso, un particolare tipo di vassoio dotato di un fondo forato pensato appositamente per i cicchi di riso. In alcuni casi viene messo a disposizione anche l’infusore, rimedio utile per le erbe aromatiche, le spezie e gli oli essenziali.

Ci sono infine alcuni piccoli contenitori che permettono di cucinare a parte le uova a vapore, un’altra ricetta amata da chi utilizza questo utensile.

Per ogni situazione tipo c’è una vaporiera ideale. Se si ha poca domistichezza con la tecnologia è utile utilizzarla con la semplice manopola. Se si cucina per una persona o due è comodo utilizzare cestelli di piccola o media capienza, dai sette ai nove litri. Se si tratta di una famiglia allargata, al contrario, è necessario utilizzare i contenitori superiori ai nove. In caso del piano d’appoggio distante dalla presa di corrente è necessario prendere una vaporiera con cavo lungo.

Negli ultimi anni quest’apparecchio da cucina ha riscosso un grande consenso tra le famiglie. E’ diventato un elemento molto apprezzato specie da chi ama il cibo sano, da chi predilige una dieta specifica e anche da chi era scettico sull’utilizzo.

E’ un tipico prodotto acquistato maggiormente online e non solo, per chi ama mangiare con gusto senza aver la paura che il sapore degli alimenti possa disperdersi. Abbiamo a portata di mano alcune recensioni positive che dimostrano che il risultato dopo l’apposito utilizzo è eccellente, provare per credere.

Leggi la nostra Disclaimer sui Prezzi. Cliccando sui prodotti sarà possibile trovare anche il miglior usato di qualità professionale a prezzi economici!

Leave a Reply