Cerchi un tagliapiastrelle? Ecco la recensione dei migliori modelli elettrici e manuali

Per svolgere l’operazione del taglio delle piastrelle sono utilizzati due tipi di macchina utensile, il tagliapiastrelle, elettrico o manuale.

miglior tagliapiastrelle manuale

Taglia piastrelle elettrico o manuale?

Il tagliapiastrelle elettrico funziona appunto grazie all’alimentazione della corrente elettrica che permette al motore di azionarsi. Ha dei dischi diamantati e una base ampia dove appoggiare le piastrelle di diverse misure. Invece il tagliapiastrelle manuale non prevede nessun motore ma il taglio viene eseguito manualmente grazie alla lama di cui è fornito. Tutte e due le tipologie sono impiegate sia in ambito professionale che in quello del fai da te.

Come scegliere un tagliapiastrelle ottimo per ogni tipo di mattonelle?

Offerta2
VEVOR Tagliapiastrelle Manuale, 800 mm Tagliapiastrelle in Ceramica Taglia Piastrelle Manuale in...
  • Taglio Liscio: la rotella in lega super dura garantisce tagli lisci, precisi e puliti. Massima Lunghezza di taglio: 31,5"/800 mm. Spessore di taglio:...
3
VEVOR 600mm Tagliapiastrelle Manuale con Strumenti di Taglio Manuale con Posizionamento Preciso del...
  • Telaio Premium in Alluminio: Il telaio di questo utensile per tagliapiastrelle è realizzato in alluminio ad alta leva, compatto, resistente e...
4
Tagliapiastrelle manuale 600 mm troncatrice per piastrelle INGCO
  • Tagliapiastrelle manuale 600 mm troncatrice per piastrelle INGCO
Offerta1
Einhell Tagliapiastrelle TC-TC 800 (800 W, 2.950 min-1, banco in acciaio inossidabile inclinabile...
  • Il banco in acciaio inossidabile robusto e facile da pulire (misure: 395 x 385 mm) è dotato di una scala graduata fino a 45 gradi e di piedi...
Offerta3
FERM Tagliapiastrelle 600W 180mm - Sistema di raffreddamento ad acqua - Include 1 lama diamantata
  • Il raffreddamento ad acqua assicura un lavoro preciso, senza polvere e una durata maggiore della lama.

Una delle principali caratteristiche del taglia mattonelle è la presenza dei dischi rotanti. Questi hanno un diametro diverso a seconda del tipo di materiale da tagliare. Molto importanti sono anche lo spessore e la lunghezza del taglio che può effettuare.

I modelli manuali e quelli elettrici hanno delle caratteristiche molto diverse tra loro. La seconda tipologia è dotata di un motore e ha dimensioni notevolmente maggiori. I tagliapiastrelle manuali possono essere trasportati con facilità.

Molto importante è anche la dimensione del piano di lavoro. Questa è determinante per poter tagliare piastrelle di grandi dimensioni.

Esistono in commercio  tagliapiastrelle ad acqua che  prevedono un raffreddamento della lama durante il taglio.

I tagliapastrelle hanno prezzi che variano a seconda della tipologia. Solitamente sono compresi tra i 150 e i 900 euro.

Questo utensile vieni impiegato appunto per il taglio delle piastrelle. Il suo funzionamento è molto semplice e intuitivo. Basta inserire il cavo di alimentazione nella presa della corrente e premere il pulsante di avviamento. Una volta posizionata la piastrella sulla base di lavoro è possibile eseguire il lavoro. Ma come tagliare le piastrelle? Semplicemente basta abbassare il disco rotante che entrando a contatto con il materiale lo taglia nel punto desiderato.

I migliori tagliapiastrelle: Recensione dei migliori modelli

Ora ti presento alcuni dei migliori modelli di macchine taglia piastrelle che puoi trovare sul mercato.

tagliapiastrelle elettrici:

  • Ferm TCM1010

Offerta
FERM Tagliapiastrelle 600W 180mm - Sistema di raffreddamento ad acqua - Include 1 lama diamantata
  • Il raffreddamento ad acqua assicura un lavoro preciso, senza polvere e una durata maggiore della lama.

Per quanto riguarda quelli elettrici, la prima che voglio illustrarti è la TCM1010 di Ferm. Presenta una guida per posizionare le piastrelle che garantisce risultati precisi. Il suo motore è ad induzione e ha una potenza di 600 Watt. Viene venduta con una lama diamantata di alta qualità che è raffreddata ad acqua. I dischi hanno un diametro di 180 mm. L’inclinazione della tavola di taglio è regolabile da 0 a 45 gradi. La sua velocità massima è di 2950 giri al minuto. Le sue dimensioni sono 36 cm x 38 cm x 19 cm. Il peso complessivo è di 8 kg.

  • Femi fox F36-410

Da segnalare anche il modello F36-410 di Femi Fox.  Il motore ha una potenza di 600 Watt. Ha due dischi diamantati del diametro di 180 mm. La sua capacità di taglio a 90 gradi è di 34 mm e a 45 gradi di 21 mm. Le dimensioni del piano di lavoro sono 420 mm x 380 mm. Le dimensioni complessive sono 46 cm x 40,5 cm x 25 cm. Il peso della macchina è di 11,9 kg.

  • Rubi BL-DU-200-L BL

Rubi BL-DU-200-L BL - 230v 50hz taglierina elettrica
  • Motore scorrevole su cuscinetti e pieghevole per effettuare tagli obliqui a bisello.

Altro modello elettrico di macchinetta taglia piastrelle molto interessante è il BL-DU di Rubi. Ha il set motore scorrevole su dei cuscinetti che si può aprire per effettuare tagli a testa. Può essere inclinata per eseguire tagli a 45 gradi. Ha un sistema di arresto del taglio e ha dischi del diametro di 200 mm. Esegue tagli della lunghezza di 60 cm e la piastra ha uno spessore di 35 mm. Il peso dell’utensile è di 22 kg e le sue dimensioni sono 105 cm x 40 cm x 30 cm.

Tagliapiastrelle manuali

  • Bosch PTC 640

Offerta
Bosch Home and Garden PTC 640 Tagliapiastrelle Manuale Verde640 mm
  • Adatto per il taglio di ceramica, grès e grès porcellanato; massima lunghezza di taglio: 640 mm (piastrelle 45 cm x 45 cm)

Per quanto riguarda invece i taglia piastrelle manuali ti presento il modello PTC 640 di BosCh. Lo strumento è adatto per il taglio della ceramica e del gres. La lunghezza massima del taglio che può eseguire è di 640 mm e l’altezza massima è di 12 mm. Ha una rotella in carburo di tungsteno con copertura in titanio e un diametro di 20 mm. Grazie al blocco del binario è possibile posizionare in modo saldo e sicuro le piastrelle. Consente di effettuare con facilità i tagli a ripetizione grazie al righello e al goniometro che sono venduti in dotazione. Il suo peso è di 9 kg.

  • Sigma 2G

Da segnalare anche il modello 2G di Sigma. Esegue incisioni a trazione ed ha una struttura in alluminio. Prevede la possibilità di regolare lo spessore del taglio. Ha un tasto di posizionamento rapido e una doppia scala di misura. Funziona con pile ricaricabili al litio e ha un peso di 5 kg.

  • Vigor VTP-90

L’ultima che ti descrivo è una macchinetta taglia piastrelle modello VTP-90 di Vigor. Ha una capacità di taglio massima di 900 mm. Li spessore massimo del taglio è di 14 mm. Le sue dimensioni sono 111 cm x 20 cm x 16,5 cm e pesa 9 kg.

Leggi la nostra Disclaimer sui Prezzi. Cliccando sui prodotti sarà possibile trovare anche il miglior usato di qualità professionale a prezzi economici!

Leave a Reply