Le migliori 5 smerigliatrici angolari a batteria: marche modelli e prezzi

Le smerigliatrici a batteria, rispetto alle tradizionali smerigliatrici elettriche che usano una semplice presa e necessitano di una continua alimentazione, hanno un vantaggio principale e molto semplice: quello di poter essere usate, con l’adeguata carica, ovunque e facilmente senza l’ausilio di fili e senza dover limitare il proprio spazio a causa di questi ultimi.

miglior smerigliatrice a batteria

Perchè comprare una smerigliatrice a batteria?

Infatti, chi usa una smerigliatrice tradizionale si trova sempre a dover aver a che fare con problemi di praticità legati non tanto al design, che ormai, nei modelli attuali, è tutto rivolto all’ergonomia, ma piuttosto alle difficoltà insite nei lavori di smerigliatura uniti alla poca praticità dei fili e delle prese di corrente, che costringono a cercare sempre una presa per l’alimentazione, da una parte, e limitano ampiamente i movimenti dall’altra.

Con le smerigliatrici a batteria però, questo problema è ampiamente risolto.

Oggi, questo tipo di strumenti ha raggiunto una tecnologia tale da poter garantire un’autonomia di qualche ora senza per questo perdere in potenza, e senza intaccare troppo il prezzo permettendo alte prestazioni a fronte di una spesa davvero ridotta.

Per il resto, stiamo parlando di semplici smerigliatrici angolari dotate di batteria, dotate del tipico disco e della maniglia laterale che permettono lavori di taglio e di levigatura su un’ampia tipologia di superfici, con caratteristiche e qualità in tutto e per tutto equivalenti ai precedenti modelli elettrici.

Come scegliere la miglior smerigliatrice a batteria?

smerigliatrice a batteria professionale

Appunto per questo, se siete alla ricerca di una buona smerigliatrice a batteria potete seguire gli stessi criteri che usereste per una elettrica, se volete fare una scelta adeguata in un mercato con una nutrita concorrenza e moltissimi modelli diversi disponibili fra cui sia principianti che esperti fanno fatica a scegliere.

In breve, la vostra scelta dovrebbe seguire pochi ma semplici criteri per essere infallibile. Prima di tutto, una smerigliatrice a batteria che si rispetti ha una potenza media, che si aggira attorno ai 10-20 volt, la maggioranza dei modelli di qualità però non scende, all’interno di questo range, sotto i 18.

Oggi, la maggior parte delle smerigliatrici di qualunque tipo usa un motore brushless, cioè privo di spazzole, che aumenta la durata e permette un’alimentazione piena, senza sprechi. Quindi, può essere utile basarsi anche su questo criterio.

Per quanto riguarda i dischi invece, moltissimi modelli contemporanei usano dischi di 125-130 mm, sottili abbastanza da permettere una velocità a vuoti di almeno  9000-1000 giri a minuto, ma non troppo perché si rompano dopo una certa usura.

Infine, molti modelli di qualità oggi sono dotati di vari optional e aggiunte importanti come per esempio freni a frizione e partenze rallentate per aumentare le prestazioni al massimo, e non solo nei modelli professionali.

Facendo attenzione a questi piccoli dettagli sicuramente avrete modo di procurarvi la smerigliatrice a batteria perfetta spendendo il minimo e ottenendo il massimo delle prestazioni, ma ovviamente, pur attraverso questi consigli potreste ancora avere certe difficoltà nella scelta.

Le 5 migliori smerigliatrici a batteria con opinioni e prezzi:

Abbiamo realizzato una veloce ed esaustiva lista delle migliori 5 smerigliatrici a batteria, quelle con il miglior rapporto qualità/prezzo e le migliori dal punto di vista delle prestazioni e dell’ergonomia.

Ognuno dei prodotti qui presentati è una garanzia e vi permetterà di evitare di passare ore ed ore a decidere fra centinaia di opzioni.

  • Einhell 4431113 TE-AG 18 Li

Il primo modello è un Einhell 4431113 TE-AG 18 Li. Un intero Kit da Smerigliatura, che prevede un’ottima smerigliatrice angolare a batteria,  dotata di una potentissima batteria Power-X Charge agli ioni di litio, da 18 volt di potenza e compatibile anche con altri apparecchi. Utilizza un disco di 115 mm, molto tagliente e funzionale, adatto alle dimensioni di questo modello che misura in tutto 37 x 15 x 33 cm complessivi. Il sistema soft start permette un avvio graduale per prestazioni migliorate,  caratteristica resa ancor più interessante dal particolare condotto dell’aria modificato di questo modello, che evita il surriscaldamento e premette un raffreddamento ottimale.

  • Ryobi R18AGL13S

Altrettanto potente e pratica la smerigliatrice a batteria Ryobi R18AGL13S. Una smerigliatrice  batteria da 18 Volt, con batteria da 1,3 Ah. Il punto di forza di questo modello è la praticità, permessa a sua volta da un’ottima impugnatura regolabile a 3 posizioni che permette di facilmente di adattarsi ad ogni situazione possibile, cosa che, unita all’assenza di fili, la rende davvero un modello eccezionale. Ha dimensioni contenute e compatte ( 40 x 26x 20),  ma anche fosse il contrario non sarebbe un problema visto che, inclusi nel prezzo, sono offerti anche un carter di sicurezza portatile e una pratica borsa.

  • Aeg BEWS 18-125LI-0

Sempre all’insegna della praticità, ma puntando molto di più sulle dimensioni, è l’Aeg BEWS 18. Una smerigliatrice a batteria molto piccola e leggera, 17,8 x 13,2 x 32,8 per un peso di 2,4 Kg. Il suo design compatto e solido permette l’uso di dischi molto piccoli e leggeri ( 125 mm massimi) senza per questo intaccare le prestazioni,  anzi, la sottigliezza dei suoi dischi rende molto facile i lavori di smerigliatura più svariati e aiuta a renderli precisi e ben levigati.

  • Makita DGA504Y1J

Offerta
Makita DGA504Y1J cordless angle grinder - cordless angle grinders
10 Recensioni
Makita DGA504Y1J cordless angle grinder - cordless angle grinders
  • Pratica smerigliatrice angolare con batteria da 18 V

Dal punto di vista della potenza invece, abbiamo il Makita DGA504Y1J. Una smerigliatrice angolare a batteria con motore brushless, che ha dalla sua un apposito circuito di protezione dal sovraccarico. Questo significa che potrete usare questa smerigliatrice per tutto il tempo che vi è necessario  e concessovi dalla carica di molte ore, al massimo della potenza, senza temere che lo strumento si spenga o peggio, si rompa. Ad ogni modo, un apposito Led posto sulla superficie vi indicherà la presenza di eventuali sovraccarichi o  segnalerà l’imminente esaurimento della batteria, permettendovi così di prevenire qualunque problema.

  • DeWalt DCG405NT

Infine, sempre per chi cerca una smerigliatrice a batteria estremamente potente, veloce e compatta abbiamo un’ultima offerta assai ghiotta: la smerigliatrice DeWalt DCG405NT.  Una smerigliatrice che, a fronte di un prezzo leggermente più elevato rispetto ai modelli precedenti, offre leggerezza, compattezza, facilità d’uso e potenza, tutto unito in un singolo prodotto. E’ composta di una singolare tecnologia che combina  frizione elettrica e freno per ridurre al massimo malfunzionamenti e intoppi, mentre un’impugnatura supplementare permette il massimo del controllo e della manovrabilità. Il motore è brushless, protetto da particolari particelle di resina che lo preservano dalle polveri abrasive che si formano lavorando: tutto ciò permette a questo strumento di raggiungere una velocità a vuoto di circa 9000 giri al minuto,  e questo con semplici dischi da 125 mm di diametro e con un voltaggio medio, di 18 volt. Insomma, è un prodotto eccezionale, adatto a chi non sa accontentarsi!

Leggi la nostra Disclaimer sui Prezzi. Cliccando sui prodotti sarà possibile trovare anche il miglior usato di qualità professionale a prezzi economici!

Leave a Reply