Guida all’acquisto della miglior lavamoquette

La lavamoquette è un elettrodomestico usato per la pulizia delle superfici rivestite da questo particolare materiale. Molto spesso se non si utilizzano gli strumenti adatti c’è il rischio di rovinare la superficie. Inoltre una non corretta igiene causa la formazione di batteri e acari che possono essere dannosi per l’organismo.

miglior lavamoquette

Come funziona la lavamoquette?

1
BISSELL ProHeat 2X Revolution, Pulitore per Tappeti, Asciugatura rapida, 1858N
  • Tecnologia HeatWave: il calore costante assicura che la temperatura dell'acqua rimanga a un livello di temperatura costante durante la pulizia
Offerta2
BISSELL SpotClean ProHeat - Pulitore Portatile per Tappezzeria - Smacchiatore Multisuperficie per...
  • Pulizia potente: BISSELL SpotClean ProHeat ha un potente motore da 330 W e include la tecnologia Heatwave, con un livello di rumore di 74 dB. Ideale...
5
Clintex - Monospazzola Jolly 17
  • Macchina monospazzola JOLLY 17 (completa di spazzola e serbatoio)
6
BISSELL Pet Stain Eraser | Smacchiatore portatile per moquette e tappezzeria | Appositamente...
  • Pulitore Portatile per Macchie: Spazzola rotante PowerBrush DirtLifter. Il nostro unico pulitore portatile per moquette con spazzola rotante, per...

Grazie al suo meccanismo di funzionamento questo consente di svolgere questo compito senza eccessiva fatica. La sua presenza nelle abitazioni dove è presente la moquette è indispensabile. Nel corso degli anni ha subito numerose evoluzioni tecnologiche che ne hanno migliorato notevolmente le prestazioni. Oltre a ciò anche per quanto riguarda le dimensioni, sono stati fatti grandi passi avanti. In modo particolare per quelli dedicati all’uso casalingo che sono diventati sempre più compatti e leggeri. Anche per quanto riguarda i consumi energetici si è andati alla ricerca di una loro diminuzione.

Funzioni:

Il suo funzionamento è uguale a quello degli altri elettrodomestici per la pulizia anche se questo presenta delle caratteristiche che lo rendono più complesso. Infatti svolge tre funzioni differenti. Queste sono: aspirare, lavare e asciugare.

Per prima cosa deve essere anche questa collegata alla presa di corrente. Un tasto consente di avviare il motore. Una particolarità dell’attrezzo è il fatto che oltre ad aspirare ha una funzione di lavaggio. Una volta che la superficie viene bagnata con i prodotti presenti nel serbatoio della macchina, si passa alla fase di asciugatura. Quando è impostata su questa funzione aspira i liquidi e asciuga la moquette. Questi passano attraverso un tubo per terminare in un apposito serbatoi rimovibile. In questo modo le fibre del tessuto vengono pulite a fondo.

Quanti modelli di lavamoquette esistono?

modelli di lavamoquette

Sul mercato sono presenti moltissimi modelli differenti. Una prima distinzione va per prima cosa fatta tra quelli per l’uso industriale e quelli che invece sono impiegati in casa. La lavamoquette professionale si distingue innanzitutto per le sue dimensioni e la sua maggiore efficienza. Si usa per la pulizia di grandi ambienti o per mezzi di trasporto come aerei, autobus e treni. Il modello domestico è più agile e compatto permettendo un utilizzo meno complicato. Sicuramente è carente per quanto riguarda le prestazioni rispetto al primo ma al girono d’oggi sono state realizzate macchine che si avvicinano anche come prestazioni a quelle industriali.

Iniezione/Estrazione o a vapore?

Un’altra importante distinzione deve essere fatta tra quelle  a iniezione-estrazione e quelle a vapore. Il primo ha un funzionamento sicuramente molto più complesso. Per prima cosa il liquido di pulizia viene sparso sulla pavimentazione e successivamente si passa alla fase di asciugatura. Ciò avviene grazie al tubo di aspirazione che raccoglie i liquidi e lo sporco in un apposito serbatoio. Per quanto riguarda quelli che funzionano a vapore sono sicuramente molto più pratici ma non consentono una pulizia approfondita delle fibre come nel primo caso.

Inoltre una distinzione deve essere fatta anche tra i modelli compatti e quelli di grandi dimensioni.

Come scegliere il miglior lavamoquette?

Per scegliere il miglior lavamoquette devi per prima cosa considerare come intendi usarlo. A seconda delle tue esigenze specifiche potrai stabilire il tipo più adatto a te. Per far questo è senza dubbio indispensabile valutare le differenti caratteristiche che ti ho descritto in precedenza. Infatti se gli spazi da pulire sono ampi potrai preferire un modello più grande e prestante. Invece se la superficie è ridotta una macchina più agile potrebbe essere più adatta.

Una delle principali caratteristiche è sicuramente rappresentata dalle dimensioni. Come si è visto esistono molti modelli differenti. Generalmente, in particolare quelli professionali, sono molto ingombranti. Ciò è dovuto alla presenza di un motore che deve sviluppare una grande potenza e da due serbatoi separati dove sono contenuti i liquidi. Una delle sue qualità principali è quella di poter far uscire il liquido e poi successivamente aspirarlo. Infatti come si è visto svolgono tre funzioni differenti.

Potenza del motore

Molto importante è la potenza del motore. Generalmente varia tra un minimo di 700 a circa 1500 Watt. Sicuramente più questa è elevata è più la macchina consentirà di avere prestazioni migliori. Bisogna pero considerare anche un’altro aspetto fondamentale, vale a dire il consumo di energia.

Un modello di classe energetica superiore è sicuramente da preferire.

Recensione del miglior lavamoquette

Karcher Lavamoquette SE 5.100

karcher-se-5-100Ora ti presento uno dei migliori modelli di lavamoquette presenti attualmente in commercio. Si tratta di quello di Karcher. Presenta un doppio serbatoio per acqua sporca e pulita. Questi sono estraibili e molto facili da svuotare. La macchina una volta azionata spruzza la soluzione detergente in profondità e poi la aspira rimuovendo in questo modo lo sporco. Viene distribuito con un adattatore per diverse superfici. Inoltre può essere utilizzato anche come aspirapolvere wet & dry. La sua grande efficienza permette di risparmiare circa il 50% del tempo dedicato alle pulizie.

Salva

Salva

Leggi la nostra Disclaimer sui Prezzi. Cliccando sui prodotti sarà possibile trovare anche il miglior usato di qualità professionale a prezzi economici!

Leave a Reply