Borsone da palestra: Guida ai migliori modelli con classifica top5 e prezzi

Borsone da palestraSono tantissime le persone che si allenano in palestra: c’è chi pratica body building, chi si dedica all’aerobica, chi preferisce corsi di varia tipologia, e tutte hanno bisogno di un borsone per poter trasportare con comodità e praticità ciò di cui hanno bisogno.
In commercio ci sono davvero moltissimi borsoni, dunque come orientarsi nella scelta?

Come scegliere la miglior borsa da palestra?

  • La capienza:

Se ci si chiede quali siano i migliori borsoni da palestra, ovviamente, non esiste una risposta univoca: la scelta del modello deve essere effettuata considerando anzitutto le esigenze e i gusti personali.

Una domanda molto importante da porsi è la seguente: farò la doccia in palestra oppure no?

Questo quesito è davvero fondamentale per individuare la borsa da palestra più adatta al proprio caso: se la risposta è affermativa, infatti, bisognerà orientarsi verso un modello più capiente in cui si possa conservare senza problemi un accappatoio, se invece ci si lava in casa è preferibile optare per un borsone più piccolo, evitando ingombri inutili.

Degli spazi più ampi, ovviamente, saranno necessari anche nel caso in cui ci si dedichi ad una disciplina che richiede l’utilizzo di articoli piuttosto ingombranti, come ad esempio i guantoni da boxe.

  • Altri importanti aspetti da considerare

Un buon borsone da palestra dev’essere comodo, dunque è ideale optare per un modello che ti consenta di trasportarlo indistintamente sia a tracolla che manualmente; un particolare molto interessante è, in quest’ultimo caso, la possibilità di unire i due manici in modo da avere una presa univoca più confortevole.
È sempre molto utile, inoltre, la presenza di tasche e scomparti ulteriori rispetto al vano principale: questi spazi sono perfetti per trasportare oggetti di piccole dimensioni.

La scelta del miglior borsone da palestra, ovviamente, deve tener conto anche dell’estetica, e questo è chiaramente un aspetto del tutto soggettivo: sebbene non si stia parlando di un indumento, il borsone influisce non poco sul proprio stile!

Fatte queste premesse, dunque, scopriamo la top five dei migliori borsoni per palestra.

Classifica con prezzi dei migliori borsoni da palestra:

miglior borsa da palestra

  • Adidas DT4826 – La migliore

Nell’elenco dei migliori borsoni da palestra non potrebbe non rientrare DT4826 di Adidas, un modello che ha riscosso davvero un grandissimo successo.
Adidas DT4826 è concepito per ridurre al minimo gli ingombri, essendo piuttosto compatto e pur essendo lungo 55 cm, dunque molto meno rispetto ai borsoni sportivi tradizionali, sa offrire una capienza importante grazie ad un impiego strategico di ogni più piccolo spazio.

Realizzato in resistente materiale sintetico, Adidas DT4826 è estremamente leggero e al vano interno si associano alcune tasche, ideali per conservare gli oggetti più piccoli.
Le due maniglie di cui è dotato possono essere unite tra loro grazie ad un pratico sistema di chiusura a strappo, non manca inoltre una tracolla, per chi preferisce trasportare il proprio zaino in questo modo.

Il design di questo borsone da palestra è semplice e piacevole: la sua fantasia monocromo è arricchita dalla scritta “Adidas” che campeggia su tutto il fianco donando un’estetica sportiva, ma anche elegante.

Questo borsone è un’opzione ottima per chi non usa fare la doccia in palestra e dunque non ha la necessità di portare il proprio accappatoio.

  • Leone 1947 Camouflage – Pensata per le arti marziali

Per chi vuole osare un po’ di più nell’estetica, magari catturando l’attenzione non appena si arriva in palestra, il borsone camouflage di Leone 1947 può essere un’ottima scelta.

Leone 1947 è un brand iconico nel mondo della boxe, marchio storico che non può che affascinare chi ha un debole per questa disciplina ma che, allo stesso tempo, è molto amato da qualsiasi sportivo per il suo stile inconfondibile.

In questa sua proposta, Leone 1947 ha confermato ancora una volta la sua forte personalità stilistica: il borsone presenta infatti una fantasia mimetica, il classico camouflage d’ispirazione militare, senza trascurare molti altri dettagli intriganti.

Tra questi si segnalano le fasce bianche laterali, la grande scritta “Leone 1947” e il logo del brand con tricolore sulla parte frontale.
Anche la forma di questo borsone è assai suggestiva: il suo assetto tondeggiante, privo di spigolosità, è simile a quello delle fitness bag, dei veri e propri attrezzi fitness che si stanno diffondendo sempre più e che sono perfetti per il cosiddetto functional training.

La lunghezza di 60 cm e il diametro di 32 cm sono delle dimensioni che rendono questo borsone in nylon il giusto compromesso tra capienza interna e riduzione dell’ingombro e le tasche laterali, entrambe munite di zip, sono perfette per contenere le scarpe o altri oggetti di piccole dimensioni.
La doppia maniglia può essere unita con un sistema di chiusura adesiva a strappo e anche in questo caso il borsone è indossabile anche a tracolla.

  • Borsone Erreà Basic Media

Erreà Basic Media è il classico esempio di borsone sportivo tradizionale, un modello che ha nella praticità e nella capienza i suoi principali punti di forza.
Le sue dimensioni, ovvero 48x26x48 cm, consentono di poter trasportare senza problemi anche un ingombrante accappatoio, oltre a quant’altro necessario per la pratica sportiva, di conseguenza questo borsone può essere perfetto per chi intende far la doccia in palestra.

Non solo: un prodotto come questo può essere ideale anche per praticare altre discipline sportive per le quali è necessario portar con sè scarpe e altri indumenti “tecnici”, come ad esempio il calcio o il basket.

Oltre al vano principale, assolutamente capiente, Basic Media di Erreà propone una tasca frontale con zip e un vano inferiore rigido, anch’esso accessibile con apertura a zip, ideale per conservare le scarpe.

Il design di questo modello è semplice e piacevole e propone un unico colore (è possibile scegliere diverse tonalità), impreziosite dal logo Erreà, posizionato lateralmente.
Questo brand è probabilmente meno noto rispetto a “colossi” quali Adidas e Nike, ma sarebbe un errore credere che si tratti di una marca poco rilevante: Erreà è infatti un’azienda italiana di grande blasone la quale, oltre ad occuparsi di abbigliamento sportivo generalista, propone tantissimi capi tecnici per discipline come la pallavolo, il calcio e il basket, non a caso molte società l’hanno scelta come fornitrice ufficiale.

  • Borsone da palestra Nike Nk Brsla M Duff

Nell’elenco delle migliori borse da palestra non poteva mancare un modello Nike, e tra le più gettonate rientra sicuramente Nk Brsla M Duff.
Nike Nk Brsla M Duff è un ottimo borsone per chi frequenta una palestra ed è perfetto per chi usa fare la doccia in casa, quindi per chi non ha la necessità di trasportare l’accappatoio.

Modello compatto, avendo una lunghezza di 45 cm, assicura comunque una capienza tale da poter trasportare tutto ciò che è necessario per allenarsi in palestra, quindi un paio di scarpe, un asciugamano, dei guanti e quant’altro.

Il sistema di apertura e chiusura è a zip, ai lati sono inoltre presenti una tasca, anch’essa accessibile tramite zip, e un comodo scomparto sul lato opposto; le due maniglie possono essere unite tra loro con un adesivo a strappo, non manca inoltre una fascia per trasportare la borsa a tracolla.

Tra i principali punti di forza di questa borsa per palestra vi è sicuramente l’audace estetica: Nike ha infatti scelto un vivace accostamento tra il nero e un ulteriore colore (si può scegliere tra diverse tonalità), non può inoltre mancare lo “swoosh”, il celebre logo Nike, che campeggia sul fianco.

  • Puma Challenger Duffel Bag S

Anche il famoso marchio Puma include, tra le proprie proposte, una borsa specifica per la palestra, un modello compatto e pratico da trasportare particolarmente adatto a chi non fa la doccia in palestra e non deve quindi portare un accappatoio.

Le dimensioni contenute di questo modello, 51x28x25 cm, non devono confondere: questo borsone da palestra è molto capiente al suo interno ed assicura grande comodità.

Lo scomparto principale è accessibile tramite apertura zip, è inoltre presente un’ulteriore tasca a zip ed uno scomparto a rete; i due manici possono essere uniti tra loro con connettore a bottone e non manca una fascia specifica per trasportare il borsone a tracolla.
Questo borsone può essere scelto in diverse fantasie cromatiche ed è in tutti i casi abbellito dalla scritta “Puma”, proposta sia sul fianco che sulla tracolla.

Leggi la nostra Disclaimer sui Prezzi. Cliccando sui prodotti sarà possibile trovare anche il miglior usato di qualità professionale a prezzi economici!

Leave a Reply