Bici vintage – Classifica con prezzi dei 5 migliori modelli

Miglior bici vintage

La bici vintage deve essere scelta valutando attentamente diversi criteri ognuno dei quali in grado di rispondere in maniera adeguata a tutte le proprie domande.

Vediamo quindi come procedere per far ricadere la propria scelta sulla migliore bicicletta vintage e avere la certezza che questa possa essere un mezzo di trasporto sicuro e soddisfacente.

Come scegliere la miglior bici retrò?

2
Borsa da bicicletta Gusti Leder nature ''Rudi A.'' bisaccia a tracolla da sellino manubrio da lavoro...
4 Recensioni
Borsa da bicicletta Gusti Leder nature ''Rudi A.'' bisaccia a tracolla da sellino manubrio da lavoro...
  • Questa borsa di piccole dimensioni si presta alla perfezione per essere usata per la bicicletta, per il tempo libero, passeggiata, borsa in cuoio,...
3
Coppi Retro RMU28206C -  Bicicletta da Uomo
17 Recensioni
Coppi Retro RMU28206C - Bicicletta da Uomo
  • Ruota: 28"; altezza telaio: 46 cm; telaio rigido in acciaio; forcella in acciaio; cambio: Shimano Revoshift, 6 rapporti
4
Pedali Clasica, Retro Vintage Blocco Di Gomma, Design Colore: Marrone
17 Recensioni
Pedali Clasica, Retro Vintage Blocco Di Gomma, Design Colore: Marrone
  • Set di due pedali reflex di acciaio con cuscinetti, struttura in metallo e antiscivolo pedali tipo notario anni 60 adatta per darle un tocco vintage...

Ovviamente il loro stile estetico e, in alcune circostanze, l’anno di produzione: proprio su questi due parametri occorre focalizzare la propria attenzione in maniera tale che si possa avere la concreta possibilità di raggiungere un grado di soddisfazione ottimale nel momento in cui si decide di entrare in possesso di questo genere di mezzo di trasporto.

Occorre valutare attentamente il telaio della bici da corsa vintage, il quale si differenzia leggermente da quello moderno per essere leggermente più duro e pesante ma, allo stesso tempo, ugualmente comodo e resistente.

La struttura della bicicletta vintage deve quindi garantire la sicurezza, a chi guida questo mezzo di trasporto, di essere salito a bordo di uno strumento che non rappresenta in alcuna circostanza un pericolo per la stabilità durante la guida.

La bicicletta vintage deve avere inoltre un telaio che riesce a resistere all’esposizione ai fattori climatici, senza riportare alcun grave danno come usura, ruggine e altri segni che sono tutt’altro che piacevoli.

Naturalmente bisogna sempre considerare anche tutti gli altri aspetti che vanno a contraddistinguere la classica bicicletta.

Questo significa che occorre prendere in considerazione sia il sistema frenante che l’eventuale cambio nonché la qualità dei copertoni, tutti elementi che riescono a garantire il massimo grado di sicurezza durante la guida e allo stesso tempo che permettono di dare una valutazione ben precisa alla stessa bicicletta, garantendo il massimo livello di soddisfazione alla guida.

Classifica con prezzi delle 5 migliori bici Vintage in commercio:

Bicicletta vinta migliore

  • Coppi Retro Rmu28206c – Miglior bici vintage

Coppi Retro RMU28206C -  Bicicletta da Uomo
17 Recensioni
Coppi Retro RMU28206C - Bicicletta da Uomo
  • Ruota: 28"; altezza telaio: 46 cm; telaio rigido in acciaio; forcella in acciaio; cambio: Shimano Revoshift, 6 rapporti

Per fare trekking questa bici vintage riesce a essere la vera e sola alleata da prendere in considerazione, visto che il suo telaio in acciaio leggero e soprattutto le ruote da 28 riescono a offrire l’opportunità di guidare su ogni percorso.

Una bicicletta caratterizzata da freni a pinze in alluminio che consentono di usufruire di un sistema frenante di buona qualità in grado di rispecchiare ogni propria domanda e soprattutto da deragliatore Shimano TZ50 grazie al quale è possibile ingranare la marcia e avere una pedalata meno stressante rispetto a quanto si possa pensare in un primo momento.

Il colore marrone riesce a dare quel tocco di era passata e il nome Coppi ovviamente è associato alle eterne sfide del Giro d’Italia, altro elemento che riesce a dare alla bici vintage quel tocco di classe unico.

  • Milord – Bicicletta da donna vintage

Milord. 2018 Comfort Bike, Bicicletta da Città Donna, 1 velocità, Marrone - Nero, 28'
1 Recensioni
Milord. 2018 Comfort Bike, Bicicletta da Città Donna, 1 velocità, Marrone - Nero, 28"
  • Cerchioni e pneumatici resistenti, prodotti in alluminio, perfetti per ciclisti urbani, dimensioni 700Cx 35mm, garanzia di viaggi piacevoli.

Anche le donne possono far ricadere la loro scelta su un modello di bici vintage di prima classe, visto che questo può essere definito come il migliore in assoluto.

Il modello Milord è dotato di una comoda sella a doppia molla che permette alle donne di uscire in bicicletta e trascorrere un buon lasso di tempo sfruttando questo loro passatempo senza sentire fastidi dopo pochi metri trascorsi seduti sulla sella.

Il carter per la catena protegge la suddetta parte, mentre cerchioni e pneumatici sono realizzati con estrema cura facendo in modo che questo tipo di mezzo possa essere sfruttato senza alcuna difficoltà.

Altro parametro importante è quello relativo alla sicurezza, dato che questa bicicletta vintage da donna è accompagnata dalle luci che garantiscono l’occasione di guidare anche in condizioni di luce non ottimali.

Completamente pieghevole e con stile olandese, questa bicicletta vintage è ideale per le donne che vogliono uscire e godersi un pomeriggio in totale relax, seppur le manopole del manubrio siano poco economiche e il cavalletto non è stabile.

  • Bici vintage da donna Cicli Cinzia

Anche in questo caso la bici vintage che analizziamo è dedicata interamente al pubblico femminile, che troverà abbastanza piacevole, sotto il profilo estetico, questo modello di bicicletta.

Studiata nei minimi dettagli in maniera tale che questa possa dare quella parvenza di bicicletta d’altri tempi, la Cicli Cinzia è caratterizzata da telaio in acciaio e cambio Shimano Ty-21 6 Speed: il primo aspetto offre stabilità e leggerezza mentre il cambio permette alle donne di percorrere ogni genere di strada senza riscontrare alcun tipo di difficoltà.

Altro vantaggio che contraddistingue questa bicicletta è il sistema frenante V Brake in alluminio, che previene eventuali sbalzi del conducente anche quando la frenata è brusca.

Dotata anche questa di pratiche luci che consentono di viaggiare la sera, la bicicletta vintage Cicli Cinzia da 26 è adatta a tutte le donne che amano uno stile unico e che vogliono guidare una bicicletta che sia sicura sotto ogni punto di vista.

Un difetto consiste nella difficoltà nel montare eventuali porta pacchi, aspetto che per alcune donne può essere visto come tutt’altro che positivo.

  • Via Veneto by Canellini – Ottima qualità

Se all’inizio è stata analizzata la bici da corsa vintage per uomo, ora analizziamo il solo modello city adatto per un pubblico maschile e la scelta ricade sul modello Via Veneto di Canellini Bicicletta.

Questa versione racchiude in se lo spirito vintage non solo per la presenta del colore marrone che identificava questo mezzo di trasporto negli anni 60 e successivi decadi, ma anche per la presenza di un porta valigia/cartella di lavoro che permette di ripercorrere lo stile che avevano gli operai e imprenditori delle epoche passate, quando le auto erano un vero e proprio lusso e non una necessità.

Tecnicamente questa bicicletta vintage da uomo è dotata di un telaio in alluminio, quindi maggiormente leggera, e ruote da 28, con cambio Shimano TX50 a 6 velocità e sistema frenante V Brake in alluminio.

Un insieme di caratteristiche vincenti che tramutano questa bicicletta nel mezzo di trasporto ideale e soprattutto che fa in modo che un uomo si senta come un dipendente di decadi fa.

  • Bici stile retrò Bristol Frejus

Infine parliamo di questo modello che, per molti aspetti, tende a essere meno vintage del previsto.

Lo stile è quello olandese recente, seppur non eccessivamente, che potrebbe far storcere il naso alle donne che sono alla ricerca di un mezzo di trasporto che sia appunto vintage.

Tra le caratteristiche vincenti di questo modello vi è un telaio in acciaio abbastanza resistente, ruote da 26 e porta pacchi posteriore pratico da utilizzare, con tanto di luci frontali e posteriori che assicurano il massimo grado di sicurezza.

Meno preciso il sistema frenante in alluminio, che tende a impiegare qualche secondo in eccesso prima di offrire l’occasione di bloccare le ruote, e un cambio che spesso comporta l’uscita della catena dal binario.

Pertanto una bicicletta vintage alternativa non così ottimale ma comunque abbastanza piacevole da guidare, almeno secondo le opinioni di chi è salito in sella alla suddetta.

Leggi la nostra Disclaimer sui Prezzi. Cliccando sui prodotti sarà possibile trovare anche il miglior usato di qualità professionale a prezzi economici!

Leave a Reply