Bastoni da trekking: Quali scegliere? Guida alla scelta con classifica e prezzi dei migliori

Quando si parla di bastoni da trekking spesso si reputa questo accessorio poco utile ma solamente un’aggiunta ingombrante e non pratica come si pensa.
Scopriamo assieme, invece, la reale utilità di questo prodotto fondamentale per l’attività fisica del trekking, le tipologie in commercio e come scegliere il migliore bastone.

Bastoni da trekking

Perché il bastone da trekking è fondamentale?

Secondo recenti studi, questo accessorio rappresenta un valido alleato che consente di migliorare la propria esperienza mentre si pratica l’escursionismo.
In particolar modo il bastone da trekking:

Offerta1
Glymnis Bastoni Trekking Bastoncini da Trekking 3 Sezioni Lunghezza Regolabile 65-135cm in Alluminio...
  • Materiali Ottimi: I bastoncini da trekking Glymnis sono realizzati in alluminio 7075, un bastone pesa solo 279 grammi, estremamente leggero. La punta...
2
Anykuu Bastoni Trekking Bastoncini da Trekking 2 Pezzi Con Antiurto e Sistema di Blocco Rapido...
  • ✔️Design pieghevole: Premere leggermente la colonna di rame bastoncini trekking piegarla rapidamente. Dopo essere stata piegata, ci sono 5...
3
AUTOPkio Trekking Pole, Coppia di Viaggio Bastone da Trekking Camminare Polo 6061 Lega di Alluminio...
  • Super Value bastoncini da trekking: soddisfare il vostro sogno in questo momento, la garanzia della qualità anche una piccola parte, sarà...
4
AYUTOY Bastoncini da Trekking, [2 Pacco] Bacchette da Trekking/Bastone da Escursione Retrattile &...
  • 【CARATTERISTICHE】: Bastoncini in alluminio regolabili in lunghezza da 67 fino a 136 cm; Sistema anti-shock e ammortizzante che è possibile...
5
TheFitLife Bastoni da Trekking e Camminata Nordica - Confezione da 2 Pezzi con Ammortizzatore e...
5.011 Recensioni
TheFitLife Bastoni da Trekking e Camminata Nordica - Confezione da 2 Pezzi con Ammortizzatore e...
  • BASTONI AMMORTIZZATI - In alluminio di alta qualità, l'effetto ammortizzante può ridurre drasticamente i danni da impatto
6
Bastoni Trekking, Oxford Street Bastoncini da Trekking Pieghevoli e Antiurto in Alluminio...
  • ⛅【Ottimi materiali】I bastoni da trekking sono realizzati in alluminio estremamente resistente e leggero. La punta è in carburo di tungsteno per...
7
STEXFIT Bastoni Trekking, Bastoncini da Trekking Telescopici, Racchette da Trekking 65-135 cm con...
  • ✅ SCORDATI BASTONI DA TREKKING FRAGILI! I bastonicini da trekking STEXFIT composti da alluminio 7075 ad altissima esistenza a differenza delle...

  • migliora l’equilibrio e la stabilità del corpo, specialmente quando si affrontano discese e salite, grazie all’ulteriore appoggio fornito;
  • regola la postura, mantenendo la schiena eretta, riducendo il carico di fatica provato durante l’escursione;
  • è un valido aiuto in caso di emergenza, dato che consente di rialzarsi anche dopo una caduta;
  • offre l’occasione di tastare il terreno prima di poggiare i piedi, evitando quindi che si cammini su superfici poco stabili e scivolose;
  • aiuta nella rimozione degli ostacoli presenti sul percorso, facendo in modo che questi non rappresenti un pericolo ben celato che causa potenziali situazioni nefaste;
  • permette di scaricare la fatica delle ginocchia, dato che il lavoro maggiore viene svolto dalle spalle e non dalle articolazioni delle leve inferiori;
  • incrementa il ritmo della camminata, anche su sentieri ostili e difficoltosi.

Queste sono alcune delle funzioni tecniche che permettono di trovare nel bastone da trekking un valido alleato che consente di migliorare la propria esperienza mentre si è in montagna oppure in un bosco e si vuole prendere parte a una sessione di escursionismo.

Le tipologie di bastoni da trekker:

Bastoni da trekker

In commercio esistono due tipi di bastoni da trekking, ovvero quello telescopico e quello flessibile.

Per quanto riguarda la prima tipologia, occorre sottolineare come questa sia particolarmente indicata per coloro che hanno iniziato da poco tempo a praticare l’attività di escursionismo.

Questo poiché l’accessorio si presenta come rigido, caratterizzato da materiali duri e da un meccanismo di blocco abbastanza resistente e semplice da usare che previene l’accorciamento improvviso del bastone.

Oltre a questi aspetti iniziali, la versione telescopica gode di una dimensione superiore rispetto a quella flessibile e inoltre consente anche di ottenere un ulteriore vantaggio, ovvero garantisce maggiore stabilità mentre si affronta un percorso, pure quelli abbastanza complessi.

Il modello flessibile è invece meno pesante e adeguato per coloro che hanno un certo grado di esperienza nell’escursionismo.
Questo bastone è semplice da montare e smontare, non è ingombrante e inoltre permette pure di analizzare meglio il terreno sul quale si effettua la passeggiata.

La scelta su una delle due tipologie è dunque influenzata da tre fattori determinanti, ovvero il grado di esperienza, la praticità che si vuole sfruttare e inoltre il tipo di percorso che si deve affrontare.

In base a questi criteri e al tipo di attività che si pratica con maggior frequenza, è possibile trovare il miglior bastone da trekking tra le due tipologie.

Guida alla scelta del miglior modello:

  • Il sistema di blocco

Un criterio chiave che ha bisogno di essere studiato con attenzione è il meccanismo di blocco che va a contraddistinguere il bastone de trekking.

La prima versione è quella Speed Lock esterna, ovvero il sistema di blocco adatto specialmente per il periodo invernale, dato che questo è immediato da utilizzare e allo stesso tempo consente la regolazione anche quando si indossano i guanti.

Caratterizzato da un meccanismo a incastro, la modalità Speed Lock offre un’ottima chiusura e previene al bastone di potersi accorciare improvvisamente.

La seconda tipologia di sistema di blocco è quello a vite, ovvero la modalità classica che contraddistingue i bastoni da passeggio in montagna economici.
In questo caso è presente una vite che permette una facile regolazione della lunghezza abbastanza semplice e inoltre conferisce un ottimo grado di stabilità mentre si passeggia.

Infine è presente anche la versione ibrida, ovvero quella che richiede pochissimo tempo per essere sfruttata e che garantisce un blocco perfetto della lunghezza del bastone.
Proprio per questi motivi è indicata la versione ibrida del bastone da trekking, specialmente quando si è alle prime armi, dato che semplicità e professionalità sono due criteri che si uniscono perfettamente in questa tipologia.

  • I materiali dell’impugnatura

Quando si deve scegliere il bastone da trekking è di fondamentale importanza valutare adeguatamente il materiale del’impugnatura.

In commercio esistono diverse varianti come quella realizzata in sughero oppure in schiuma e la decisione deve ricadere sulla versione che viene reputata, in base alle proprie esigenze, maggiormente adeguata.

Ovviamente occorre prendere in considerazione il fattore ergonomico: l’impugnatura non deve creare escoriazioni o vesciche nelle mani dato che il bastone va tenuto in mano per lunghi lassi di tempo.

Pertanto un materiale soffice e che offra un certo grado di comfort rappresenta la soluzione ideale: di conseguenza la spugna imbottita è la scelta migliore, visto che questo elemento permette di mantenere la presa ben salda anche per lunghe tempistiche.

  • La dimensione del bastone da trekking

Per quanto concerne la dimensione è importante tenere presente che questa deve essere riportata alla propria altezza.

Un bastone troppo alto può essere sinonimo di poca praticità mentre uno eccessivamente corto comporta una postura irregolare mentre si cammina e si affrontano i diversi percorsi in montagna.

Generalmente la dimensione ideale è pari alla metà della propria altezza, pertanto una persona con statura media di 160 cm deve acquistare un bastone che sia alto almeno 80 cm.

Ovviamente occorre anche valutare la lunghezza dell’estensione massima del bastone e la possibilità di regolare la dimensione, affinché sia possibile migliorare la propria passeggiata e adeguare la grandezza dell’accessorio al tipo di percorso che si sta affrontando, evitando scomodità e difficoltà di ogni specie.

  • La tipologia di corpo terminale

Infine è importante valutare anche il corpo terminale, ovvero la parte finale del bastone, che può essere a punta, a racchetta oppure a rondella.

Ognuna di queste tre versioni aderisce meglio a una tipologia di terreno: per esempio quella a spuntone è adatta per un percorso roccioso mentre la versione a racchetta per un sentiero innevato.

In tutti i casi il bastone necessita di un corpo terminale che può essere cambiato, ovvero la cui parte finale è di facile sostituzione adattando l’accessorio ai vari tipi di percorsi che devono essere affrontati.

Inoltre bisogna sempre valutare il materiale che lo costituisce, puntando sull’alluminio, che in quanto a stabilità e resistenza rappresenta il top.

Vediamo la classifica dei 5 migliori bastoni da trekking sui quali far ricadere la propria decisione finale.

Recensione con prezzi dei 5 migliori bastoni da montagna e trekking:

migliori bastoni da trekking

  • Ferrino Kailash – I migliori

Ferrino Kailash, Bastoncini da Trekking Nero, 60-135 cm
  • Tre sezioni telescopiche regolabili dai 60 ai 135 cm

Questo bastone da trekking è realizzato interamente in alluminio e appartiene alla versione telescopica, con dimensione variabile compresa tra i 60 e 150 centimetri facilmente regolabile mediante sistema Lock & Block.

L’accessorio sfrutta delle parti terminali realizzate in tungsteno, che offrono un ottimo grado di stabilità e permettono di affrontare ogni tipo di percorso.
L’impugnatura è invece imbottita in schiuma e pertanto si ha la certezza che questo bastone sia ergonomico.

  • Bastoni da trekking Black Diamond

Offerta
Black Diamond Trail, Bastone da Montagna Unisex-Adult, Rosso, 63-140 cm
  • I pali da trekking in robusto alluminio, utilizzabili tutto l'anno, convincono non solo per la loro robustezza, ma anche per il loro adattamento...

Il bastone Black Diamond è costituito da carbonio e alluminio, che conferiscono un grande livello di stabilità e allo stesso tempo un buon grado di resistenza, offrendo pure un’ottima stabilità mentre si passeggia in montagna.

L’impugnatura rivestita in schiuma e la dimensione pari a 140 centimetri, con sistema di regolazione e blocco a tre livelli, trasformano questo bastone da trekking in un valido alleato per tutti coloro che amano prendere parte a delle lunghe escursioni e che vogliono divertirsi in montagna.

  • Enkeeo – Telescopici

ENKEEO Bastoncini da Trekking Carbonio Telescopici 3 Sezioni, Lunghezza Regolabile 65-135 cm,...
  • 100% FIBRE di CARBONIO: questi bastoncini sono fatti da fibre di carbonio, la materiale molto leggero, il peso soltanto 520g, la lunghezza dei questi...

Il nastro da polso consente di fissare i bastoni da passeggio in montagna ai propri polsi, mentre l’impugnatura in EVA permette di usufruire di un materiale ergonomico che non danneggia in alcun modo le mani.

Realizzato interamente in carbonio, questo bastone gode di un sistema di blocco molto semplice da usare che non richiede lunghe procedure.
La dimensione massima è di 140 centimetri.

  • Bastoni da trekking Glymnis

Glymnis Bastoni Trekking Bastoncini da Trekking Pieghevoli e Antiurto 110-130cm 5 Senzioni in...
  • 【Ottimi materiali】I bastoni da trekking Glymnis sono realizzati in alluminio 7075 estremamente resistente e leggero. La punta è in carburo di...

Questo modello di bastone da trekking è realizzato con carbonio e alluminio che consente l’utilizzo anche in zone dove le temperature sono abbastanza rigide.

Inoltre il sistema di regolazione dell’altezza è immediato e permette, di conseguenza, di adattare il bastone al tipo di percorso che si affronta.
Molto pratico, questa versione è l’ideale specialmente per coloro che praticano da poco il trekking.

  • Ferrino Basic – Ottima qualità

Infine il modello basilare di bastone da trekking Ferrino consente anche alle persone poco esperte di affrontare un’uscita nel migliore dei modi.

Il materiale è di media qualità e allo stesso tempo occorre parlare del sistema di regolazione, che tende a essere pratico ma talvolta pecca di imprecisione.
Ideale per imparare a praticare il trekking, questo modello ha un sistema di regolazione dell’altezza semplice da sfruttare.

Leggi la nostra Disclaimer sui Prezzi. Cliccando sui prodotti sarà possibile trovare anche il miglior usato di qualità professionale a prezzi economici!

Leave a Reply