Come scegliere la miglior sega a nastro? Modelli e fasce di prezzo

La sega a nastro, per legno o per ferro, è uno strumento molto particolare che chiunque si occupi di Fai da te conosce bene.

miglior sega a nastro per legno

La particolarità di questa sega è data dalla sua particolare struttura, che utilizza una piccola lama dentellata posta verticalmente sul banco.

Come funziona la sega a nastro?

Bestseller No. 2
Scheppach – Sega a nastro, 230 V, 250 W, hbs20
  • Potente motore a induzione per esatta e tranquille ottimi risultati
SaleBestseller No. 3
Einhell Traforo Oscillante TC-SS 405 E
  • Numero giri: 400 - 1.600 min., altezza oscillazioni: 21 mm
SaleBestseller No. 6
SaleBestseller No. 7
Einhell TC-US 400 Levigatrice da Banco Multifunzione
  • Levigatrice a nastro o a disco con guida angolare inclinabile da -60 ° fino a +60 °

Questa sega ha un movimento verticale molto rapido che permette tagli molto versatili, precisi e in diverse direzioni: tagli curvi, longitudinali, trasversali.

Può ottenere ottimi risultati a prescindere dalla sua grandezza, e normalmente ha varie opzioni di velocità per potersi adattare ai diversi materiali, alla loro durezza ed al loro spessore.

Essendo una lama piccola e sottile, spesso più che per tagli veri e propri però la sega a nastro è usata per ridimensionare e modellare la forma del materiale utilizzato, soprattutto del legno grezzo o da ardere, e funziona perfettamente anche con metalli vari, alluminio, plastica e materiali leggeri in generale.

In poche parole, la specificità della sega a nastro è rivolta al taglio e al trattamento di grandi blocchi piuttosto che di unità ridotte, così da prepararli a fasi successive di lavorazione, nelle quali spesso vengono utilizzate altre tipologie di seghe, e a fronte di una spesa non eccessiva può davvero fare la differenza e facilitare molto il vostro lavoro.

Infatti molte persone sottovalutano l’utilità della lavorazione preventiva che questo strumento permette, ritenendolo una spesa superflua, ma nel momento del bisogno avere anche solo un pezzo di legno ben lavorato e facile da manovrare, senza spuntoni inutili e con le dimensioni adatte alla vostra situazione, può davvero fare la differenza.

Se volete quindi rendere i vostri lavori con il fai da te più veloci, divertenti e meno faticosi considerare l’acquisto di una sega a nastro potrebbe essere la soluzione per voi.

Come scegliere la miglior sega a nastro?

miglior sega a nastro

Esistono numerosissime marche di seghe a nastro ormai, sia per legno che per metalli che più generiche e versatili, anche se meno potenti.

Sceglierne una d’altronde non è poi molto difficile, basta solo stare attenti ad alcune piccole particolarità.

Prima di tutto, le dimensioni: la grandezza di una sega a nastro non ne influenza né la potenza né le prestazioni, ma va da sé che una sega a nastro di grandi dimensioni permette di lavorare molto più facilmente. In compenso, se non dovete fare grandi lavori, spendere meno per un dispositivo più piccolo vi permetterà di avere tutti i vantaggi di una buona sega a nastro senza inutili sprechi.

La potenza in sé non è mai troppo elevata. Infatti essendo uno strumento dedicato a tagli molto precisi con una lama di dimensioni ridotte non è necessario un wattaggio particolare per avere buone prestazioni: restando entro i 250-500 W di potenza sarete sicuri di stare facendo la scelta giusta.

La maggior parte delle seghe a nastro odierne ha una struttura in acciaio con, eventualmente, piano da lavoro in granito o in altri materiali particolarmente resistenti, ma nulla vi vieta di provare diverse alternative, allo stesso modo è sempre meglio cercare un modello dotato di avviamento lento e protezione anti-avviamento automatico per garantirvi una certa sicurezza.

Per il resto, solo l’esperienza e il vostro gusto possono guidarvi verso un acquisto adeguato, ma se volete davvero essere sicuri, allora potete seguire la nostra lista delle 5 migliori seghe a nastro attualmente in vendita.

Ecco per voi la classifica delle 5 migliori seghe a nastro, provate e recensite per il loro rapporto qualità prezzo:

  • Einhell TC SB 200/1

Il primo prodotto da noi presentato è l’Einhell TC SB 200/1. Una sega a nastro con 250 Watt di potenza ed una velocità di 1400 giri al minuto. Il piano solo ha dimensioni di 300 x 300 mm, mentre l’intera struttura è abbastanza compatta e versatile: 42 x 28 x 72 cm, così da permettere una buona altezza di taglio ( 8 cm massimi) e da aiutare a regolare il taglio stesso con enorme facilità. E’ molto più adatta al legno che ai metalli, perché utilizza una lama molto sottile, in particolare dà il suo meglio con il legname da fuoco.

  • Scheppach HBS20

Scheppach – Sega a nastro, 230 V, 250 W, hbs20
  • Potente motore a induzione per esatta e tranquille ottimi risultati

La tedesca Scheppach HBS20 invece punta maggiormente sulla potenza, ed è adatta anche ai metalli resistenti, anzi, con questi e le materie plastiche dà del suo meglio. Con una robusta struttura in acciaio e 230 Volt di potenza, permessi da un ottimo motore ad induzione, taglia veramente di tutto! La guida longitudinale permette inoltre  tagli dritti e precisi in tutta sicurezza, ed essendo a chiusura rapida aiuta ad impostare il vostro lavoro in maniera immediata e precisa. E’ anch’essa abbastanza piccola, 70 x 26 x 35 cm, ed è quindi molto maneggevole, e anch’essa ha un ampio piano da lavoro di 300 x 300 mm.

  • Metabo 619008000

Se quello che volete è una sega che sia precisa al massimo però dovreste puntare sulla Metabo 619008000. Stiamo parlando di una sega a nastro davvero molto precisa, con guida parallela pressoché perfetta e battuta angolare. Ha una struttura stabile e solida, che permette la massima qualità di taglio, e l’HSS regolabile garantisce precisione nel movimento tra rullo e guida delle lame superiori ed inferiori. In più è dotata di protezione anti-riavviamento, interfaccia al LED per permettere una maggiore illuminazione e aspirazione esterna per un lavoro pulito. Arriva a 400 Watt totali di potenza ed è di grandi dimensioni, unica pecca il prezzo elevato.

  • Makita LB1200F

Uno dei problemi che molte seghe a nastro danno è la scarsa capacità di agire sui metalli non ferrosi, tuttavia, la Makita LB1200F è nata apposta per ovviare a questo problema. Con 900 Watt di potenza, un livello molto alto per la categoria, un sviluppo di lama di 2240 mm per una velocità di taglio di 400 fino ad 800 giri al minuto quest’eccezionale sega a nastro per metalli agisce su qualunque tipo di superficie senza incepparsi, rovinarsi o mettere a rischio l’utente. E’ molto grande, misura infatti 77 x 61 x 160 cm totali,  ed ha un piano lavoro ampissimo, che ha come vantaggio fondamentale quello di assorbire le vibrazioni ed i rumori prodotti dal motore. L’avviamento lento ed il freno elettrico concludono il quadro, fornendo una sega a nastro di altissimo livello per chi ha bisogno del massimo delle prestazioni.

  • Valex SN 209B

Infine, concludiamo con un’altra sega dedicata. Questa sega a nastro è perfetta per lavorare su materiali plastici: la Valex SN 209B. La sua potenza medio-alta di 350 Watt, la struttura leggera  e piccola di 470 x 360 x 735 mm e la lama ad ampia dentellatura, permettono di lavorare molti materiali ma fanno sì che questo strumento dia il meglio di sé con superfici sintetiche e plastiche. Il piano di lavoro è ampio, in alluminio, con tanto di pomello per regolazioni angolari. Uno stabilizzatore in metallo permette di fissare lo strumento ed una serie di ulteriori pomelli aiuta il tensionamento della lama, permettendo un’altissima velocità a vuoto di 1450  giri al minuto.

Leggi la nostra Disclaimer sui Prezzi. Cliccando sui prodotti sarà possibile trovare anche il miglior usato di qualità professionale a prezzi economici!

Leave a Reply