Come scegliere il riscaldatore per acquario? Guida all’acquisto e all’uso in sicurezza

E’ sempre affascinante e bello avere un acquario pieno di pesci tropicali colorati, un oggetto che rappresenta un bellissimo elemento di arredo per una casa o un locale che abbina la particolare passione e amore per i pesci. Possedere un acquario presuppone, però, la conoscenza di una serie di prodotti, accessori e articoli vari per abbellire l’acquario e per creare un’ habitat sempre più funzionale e adeguato come il riscaldatore per acquari.
Termoriscaldatore per acquariPiccoli o grandi, di acqua dolce o di acqua marina, dal design moderno o superaccessoriati. Esistono in commercio svariati modelli adatti a qualsiasi tipo di esigenza e idonei sia a principianti che ad esperti del settore. Oltre alla scelta della classica “scatola di vetro” che rappresenta la struttura principale dell’acquario bisogna inserire all’interno una serie di macchinari e prodotti per gestire la qualità e le caratteristiche dell’acqua. Luci a led, filtri, griglie, pompe, sabbia, piantine, accessori vari .

Cos’è il riscaldatore per acquari?

Offerta1
Tetra HT 50W - 286 gr
63 Recensioni
Tetra HT 50W - 286 gr
  • Bottone regolatore per la preselezione della temperatura desiderata dell'acqua, regolabile da 19°c a 31°c in intervalli di 0,5°c
2
Askoll Therm L - Termoriscaldatore 100 watt per acquario
14 Recensioni
Askoll Therm L - Termoriscaldatore 100 watt per acquario
  • Mimetismo perfetto grazie all'elegante decoro si integra con la flora acquatica.
3
Askoll Therm M - Termoriscaldatore 50 watt per acquario
6 Recensioni
Askoll Therm M - Termoriscaldatore 50 watt per acquario
  • Mimetismo perfetto grazie all'elegante decoro si integra con la flora acquatica.
4
EHEIM 33654010 - Termoriscaldatore pre-impostato, per acquari
  • Termoriscaldatore elettrico pre-impostato su 25°C; strato protettivo in plastica, per una maggiore stabilità meccanica; con una struttura compatta...
Offerta7
Haquoss Biotriangle Large Filtro
6 Recensioni
Haquoss Biotriangle Large Filtro
  • Filtro meccanico completo di accessori

Cos’è e a cosa serve questo particolare prodotto? Come si usa? Che potenza deve avere? Tante e svariate domande ci si pone prima di poter acquistare questo prodotto che necessita di una minima conoscenza dell’argomento per comprenderne l’utilizzo e l’importanza di questo strumento.

Forse non tutti sono a conoscenza del fatto che i pesci che mettiamo nell’acquario sono pesci tropicali, abituati a vivere in un ambiente caldo con temperature più elevate e a seconda delle stagioni, che sia in estate o in inverno, devono rimanere in un ambiente con temperatura impostata e controllata da un particolare macchinario. Il riscaldatore per acquario ha appunto questa funzione, di regolare e mantenere in maniera automatica la temperatura dell’acqua fino ad un valore impostato, evitando il raffreddamento dell’acqua che potrebbe essere dannoso per i nostri amici pesci.

Cerchiamo di capire, innanzitutto come si utilizza questo strumento e quali sono le particolari funzioni e come bisogna regolare la temperatura all’interno dell’acquario per generare un ambiente adeguato alle caratteristiche dei pesci e delle piante dell’acquario. Alla base di questo sistema esiste una resistenza che viene abbinata ad un termostato che ha lo scopo di misurare e regolare la temperatura dell’acqua.

Appena la temperatura percepita dal termostato scende al di sotto di un determinato valore, e quindi si raffredda, la resistenza si attiva immediatamente e innesca il riscaldatore che riporta l’acqua al di sopra della temperatura limite. Al termine di questa operazione, il riscaldatore avrà svolto il suo compito e, in maniera automatica si spegnerà, senza consumare ulteriore energia elettrica.

Un sistema facile e intuitivo che è molto importante per la funzionalità dell’acquario ed è assolutamente vitale per determinate specie di pesci che in temperature troppo basse rischierebbero di non sopravvivere. Uno dei dubbi spesso ricorrenti riguarda il posizionamento del termoriscaldatore all’interno dell’acquario. Diciamo che in genere è giusto posizionarlo all’interno del filtro o nei suoi pressi, o comunque in una zona dove c’è un buon flusso di acqua costante e continuo e, cosa fondamentale, deve essere sempre immerso completamente in acqua.

Il termoriscaldatore è uno strumento indispensabile?

Acquario riscaldato dal termoriscaldatoreOvviamente, la scelta del termostato non è sempre obbligatoria, nel senso che, la sua importanza è legata alla tipologia di pesci che andiamo ad inserire all’interno dell’acquario. Non tutti i pesci che vivono nell’acquario arrivano dalle zone tropicali e quindi non tutti sono abituati a vivere a temperature più alte. Ci sono vari pesci che arrivano dalle zone temperate subtropicali che possono tranquillamente vivere in un ambiente con temperature variabili, sia calde che fredde senza alcun problema. E’ quindi bene documentarsi e capire se questo prodotto è necessario abbinandolo alle caratteristiche dei pesci che abbiamo deciso di inserire all’interno del nostro acquario.

A questo punto, nasce spontanea la domanda e molti quindi si chiedono se è strettamente necessario l’utilizzo di questo strumento e se si può fare tranquillamente a meno di acquistarlo. Diciamo che è consigliabile sempre averlo all’interno dell’acquario per svariati motivi.

Al di la della scelta e della tipologia dei pesci che andiamo ad inserire nell’acquario, è sempre importante regolare la temperatura e mantenerla entro certi limiti, magari può capitare in determinati periodo dell’anno di trovarsi di fronte a situazioni particolari con improvvisi sbalzi di temperatura, calda o fredda, oppure può capitare di comprare nuovi pesci tropicali e ci si trova davanti all’esigenza di effettuare modifiche all’acquario creando uno squilibrio della temperatura anche per gli altri pesci.

Diciamo che il riscaldatore rappresenta un sistema di sicurezza per l’acquario ed è bene affrontare questa spesa nella fase iniziale di allestimento e preparazione dell’acquario in maniera tale da poter usufruire dei suoi benefici in qualsiasi momento.

Come scegliere il riscaldatore per acquario più adatto alle nostre esigenze?

Nella scelta di un termo riscaldatore per acquario è bene capire la giusta potenza e le caratteristiche che deve possedere questo strumento per funzionare nel migliore dei modi. Nella scelta del prodotto si tiene quasi sempre conto della grandezza dell’acquario e della quantità di acqua, per cui si fa riferimento ad un particolare rapporto di 1 watt per ogni litro di acqua presente all’interno dell’acquario. In questo modo è possibile riscaldare l’acqua in maniera veloce e immediata, senza andare a sollecitare troppo l’utilizzo della resistenza e del termostato dell’acquario.

Per la scelta delle temperature bisogna impostare un certo range, che spesso è compreso tra i 18 e i 30 gradi centigradi, un intervallo versatile e idoneo alla gran parte dei pesci che popolano l’acquario. Bisogna considerare anche gli sbalzi di temperatura che possono esserci tra la notte e il giorno e nel corso delle stagioni fredde o calde, in particolare in estate o in inverno. In particolare, nel periodo estivo può capitare di spegnere il dispositivo per evitare di riscaldare ulteriormente la temperatura dell’acqua, che già risulta abbastanza calda. In ogni caso il termostato funziona e si attiva solo quando la temperatura scende sotto determinati limiti e quindi si può tranquillamente scegliere di lasciarlo nell’acquario o di toglierlo momentaneamente ricordandosi di riposizionarlo nel periodo autunnale.

Per gestire bene le temperature, gli sbalzi o una errata taratura del termostato è sempre bene abbinare all’interno della vasca anche un termometro in maniera tale da tenere sempre sotto controllo la temperatura dell’acqua anche manualmente evitando qualsiasi rischio ulteriore.

Generalmente per trovare prodotti specifici per acquari è opportuno recarsi in negozi specializzati per animali dov’è possibile richiedere un determinato articolo richiedendone anche le caratteristiche e consigli per l’utilizzo. Di recente questi prodotti sono sbarcati sul mercato online e attraverso vari siti è possibile acquistarli facilmente confrontando caratteristiche, prezzi e particolarità in maniera facile e veloce. Vediamo i migliori prodotti sul mercato di riscaldatori per acquari:

Tabella comparativa dei migliori termoriscaldatori per acquari:

PosizioneImmagineModelloCapacità max
1Riscaldatore per acquario HydorHydor100L
2Riscaldatore per acquario AquaelAquael 100L
3Riscaldatore per acquario Askoll Therm xlAskoll200L
4Riscaldatore per acquario Tetra HtTetra HT 60L
5Riscaldatore per acquario BpsBps 6056300L

I migliori riscaldatori per acquari a confronto:

Riscaldatore per acquario

Riscaldatore per acquari Hydor – Fino a 100l

È dotato di una buona tecnologia e di un’elevata precisione per mantenere la temperatura stabilita all’interno dell’acquario. Alta qualità e componenti garantite per una lunga durata. Può essere utilizzato per acquari da 50 a 100 litri. Può lavorare orizzontalmente ed è preciso nella regolazione della temperatura e nel mantenimento dei valori. Una marca che è garanzia di un buon prodotto come si può notare dai materiali in gomma e in plastica e vetro ben resistenti a sollecitazioni e a rotture dovute da urti o shock termici. Un buon prodotto funzionale e garantito che non delude le aspettative.

Aquael – Non scotta la pelle ne i pesci

AQUAEL Riscaldatore Acquario Dolce Marino 100 W
7 Recensioni
AQUAEL Riscaldatore Acquario Dolce Marino 100 W
  • Caratteristiche: - tensione: 220V/50Hz - potenza: 100 W - per acquari da 75 - 100 L - range di temperatura: 18°C - 36°C - dimensioni: 48 X 29 X 210...

AQUAEL, Riscaldatore per Acquario Dolce o Marino da 100 W è un prodotto realizzato con particolari materie plastiche e resistenti che rendono il prodotto infrangibile e idoneo a qualsiasi tipo di sollecitazione. Una forma funzionale e dimensionata per essere nascosta facilmente sotto l’acquario. Grazie al gancio pratico bilaterale può essere posizionato in qualsiasi parte della vasca lavorando in qualsiasi posizione. Tra le sue caratteristiche una buona potenza di 100 W con una tensione di 220V/50Hz adatta per acquari da 75 fino a 100 litri con una temperatura compresa tra i 18°C e i 36°C. Realizzato in materiali sintetici che non consentono scottature ne per i pesci ne per chi utilizza l’acquario, con un sistema che si raffredda immediatamente a contatto con la pelle. Dotato di interruttore termico di sicurezza che si spegne automaticamente evitando rischi e pericoli. Ottimo prodotto e buon rapporto qualità/prezzo.

Askoll Therm XL – Mimetico

ASKOLL Riscaldatore Therm XL 200 w
15 Recensioni
ASKOLL Riscaldatore Therm XL 200 w
  • Mimetismo perfetto grazie all'elegante decoro si integra con la flora acquatica.
È un prodotto che si mimetizza bene con la flora acquatica. Affidabile e preciso, con caratteristiche innovative e un elevato scambio termico che consente un veloce raggiungimento della temperatura impostata. Può essere utilizzato sia per acquari ad acqua dolce che per acquari marini. Dotato di un supporto resistente con ventose e di un ottimo sistema di impostazioni per impostare la temperatura e le funzionalità. Affidabile e preciso, facile e intuitivo da installare. Prodotto soddisfacente e assolutamente consigliato.

Tetra HT 50W – Molto resistente

Offerta
Tetra HT 50W - 286 gr
63 Recensioni
Tetra HT 50W - 286 gr
  • Bottone regolatore per la preselezione della temperatura desiderata dell'acqua, regolabile da 19°c a 31°c in intervalli di 0,5°c
È un riscaldatore dotato di un bottone regolatore per preselezionare la temperatura desiderata che è possibile impostare tra i 19 e i 31 gradi centigradi con intervalli di di 0,5°C. Dotato di una luce di controllo per la fase di riscaldamento di un regolatore elettronico per garantire condizioni di sicurezza ottimali. Realizzato con un tubo di vetro di borosilicato molto spesso che risulta resistente a urti e a shock termici. Garantisce una buona conduzione termica uniforme grazie al vetro e al fissaggio sicuro che avviene con due ventose. Sistema facilmente regolabile e omologato con ben 2 anni di garanzia.

Bps Heater Aquarium – Per grandi acquari

Un prodotto professionale, completamente sommergibile che mantiene la temperatura adatta ai pesci tropicali grazie ad una potenza di 300W  per acquari fino a 300 litri. Con una temperatura compresa tra i 20 e i 34 gradi C 68-93 ° F. Dotato di un vetro resistente con supporto per alte temperature e un doppio isolamento.

Leggi la nostra Disclaimer sui Prezzi. Cliccando sui prodotti sarà possibile trovare anche il miglior usato di qualità professionale a prezzi economici!

Leave a Reply